Venerdì, 25 Giugno 2021
Attualità

Bassa Romagna, 172 studenti protagonisti della rivoluzione ambientale

Un evento online sulla gestione consapevole e responsabile delle risorse: un viaggio virtuale e un quiz per riflettere sulle azioni che ciascuno di noi può mettere in atto

In Bassa Romagna i giovani sono protagonisti della rivoluzione ambientale: il 27 maggio 172 ragazzi del liceo e del polo tecnico e professionale di Lugo hanno partecipato all’iniziativa “In viaggio verso un futuro sostenibile”, evento online realizzato grazie al premio vinto dal Ceas Bassa Romagna al concorso “Cresco Award - Città sostenibili 2020” di Fondazione Sodalitas. Per dare il benvenuto agli studenti prima dell'inizio dei lavori è intervenuto Andrea Minguzzi, assessore all'Ambiente del Comune di Fusignano, a nome degli amministratori dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna, insieme a Dario Galizzioli, di Fondazione Sodalitas responsabile del progetto Cresco Award.

Il tema centrale è stato la gestione consapevole e responsabile delle risorse, siano esse denaro o risorse naturali: un viaggio virtuale che ha visto tra le altre cose un confronto tramite un simpatico quiz per riflettere sulle azioni che ciascuno di noi può mettere in atto, un focus sullo stato di avanzamento dell’Italia rispetto agli obiettivi dell’Agenda 2030, nonché una carrellata di buone pratiche imprenditoriali sull’economia circolare. L'evento, tenuto dal Museo del Risparmio di Intesa Sanpaolo sull'economia e la finanza sostenibile, è parte di un percorso per le scuole superiori dedicato ai temi dell'economia circolare e dell’agenda 2030 dell’ONU.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bassa Romagna, 172 studenti protagonisti della rivoluzione ambientale

RavennaToday è in caricamento