menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alla Biblioteca Oriani un convegno in ricordo di Mario Tampieri

L’occasione è il novantesimo anniversario della nascita del dirigente cooperativo, nato nel 1929 e scomparso nell’estate di cinque anni fa

Una giornata di riflessione e studio in memoria di Mario Tampieri, storico presidente della Lega provinciale delle Cooperative di Ravenna. La organizzano, sabato alla sala Spadolini della biblioteca Oriani, il Circolo Cooperatori, la Federazione delle Cooperative della Provincia di Ravenna e la Fondazione Casa di Oriani. L’occasione è il novantesimo anniversario della nascita del dirigente cooperativo, nato nel 1929 e scomparso nell’estate di cinque anni fa.

Tampieri dopo l’esperienza nel Sindacato, guidò la Lega delle cooperative dal 1972 al 1977: in quegli anni fu protagonista di un periodo di grande sviluppo e rilancio del movimento cooperativo ravennate e della sua rete d’imprese. Successivamente ricoprì ruoli di primo piano extraregionali e quindi nazionali. Tampieri fu fondatore e presidente per 17 anni, fino al 2010, del Circolo Cooperatori Ravennati, una delle prime esperienze unitarie fra Centrali Cooperative. A lui, in particolare, è riconosciuto il fortissimo impulso per la ricostruzione scientifica effettuata e pubblicata sulle origini del movimento cooperativo ravennate - opera unica nel suo genere - e la divulgazione dei valori cooperativi nelle scuole.

A introdurre i lavori del convegno sarà alle 9,30 l’attuale presidente del Circolo Cooperatori, Giancarlo Ciani. Interverranno Elda Guerra, storica e responsabile scientifica dell’Archivio di Storia delle donne del Centro di documentazione, ricerca e iniziativa delle donne di Bologna, Alessandro Luparini, direttore della Fondazione Casa di Oriani, Luigi Tomassini, del Dipartimento di Beni Culturali dell’Università di Bologna - Campus di Ravenna, e Lorenzo Cottignoli, presidente di Federazione delle Cooperative della Provincia di Ravenna. L’iniziativa ha il patrocinio del Comune di Ravenna, assessorato alla Cultura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento