Corsi gratuiti riservati alle donne per apprendere competenze digitali

Partiranno a fine giugno, inizialmente in modalità online, corsi gratuiti per l'apprendimento di competenze digitali e riservati a donne già occupate o in cerca di lavoro

Nuove offerte formative riservate alle donne, le più penalizzate sul piano lavorativo dall’emergenza Covid-19. Partiranno a fine giugno, inizialmente in modalità online, corsi gratuiti per l'apprendimento di competenze digitali e riservati a donne già occupate o in cerca di lavoro. Per accedervi occorre essere in possesso di una qualifica professionale conseguita presso Centri di formazione professionale, o del diploma di scuola media superiore. L’iniziativa è organizzata dalla Scuola Angelo Pescarini Arti e Mestieri in partnership con Ecipar, Irecoop, Iscom, Istituto Scuola Provinciale Edili e Sviluppo Pmi; è cofinanziata dal Fondo sociale europeo e approvata dalla Regione Emilia – Romagna.

Più precisamente, si tratta di diciotto corsi della durata di 40 o 60 ore ciascuno, alcuni dei quali accessibili con il diploma di scuola superiore, sulle seguenti materie: Office per il lavoro (videoscrittura, foglio elettronico, powerpoint); Excel e database; Trasformazione digitale, archiviazione e gestione dei documenti; Gestione dei sistemi di contabilità; Fotografia e postproduzione digitale per il web; Software per il videomaking;  Creazione e gestione di siti con WordPress; Disegno digitale, modellazione e rendering con CAD e con BIM; Modellazione e stampa 3D; Programmazione per il web; Sviluppo di app e siti responsive; Strumenti per l’e-commerce; SEO e web marketing per lo sviluppo aziendale; Comunicare nel mondo digitale; Utilizzare efficacemente i social; tecnologie digitali per l’analisi dei dati e l'orientamento delle decisioni in azienda; cyber security. Ogni iscritta potrà costruire il proprio percorso formativo e frequentare più corsi fino a un massimo di 300 ore.

“Si tratta - dichiara l’assessora alla Formazione e alla cultura e politiche di genere Ouidad Bakkali - di un progetto importante e puntuale che coglie nel segno due aspetti importanti: la necessità di molte donne di rimettersi nel mercato del lavoro con nuove competenze dopo la pandemia, e l'incremento sempre crescente dell'utilizzo della rete in tutti i settori produttivi. Invito quindi caldamente le donne a ritagliarsi un po’ di tempo partecipando a questi corsi on line che vorrei tanto costituissero per tutte loro un nuovo trampolino di lancio per la loro carriera professionale, sia per chi ha mantenuto il lavoro sia per chi deve riconvertirsi su nuovi profili”.

Posti ancora disponibili ai corsi brevi on line gratuiti destinati a persone disoccupate con licenza media, o di età superiore ai 50 anni in possesso di qualsiasi titolo di studio, per acquisire nozioni di informatica, lingue, competenze trasversali e sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre passeggia nota un'auto nel fiume: a bordo non c'era nessuno

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Schianto contro un albero: perde la vita un giovane di 22 anni

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Vivere in montagna, l'opportunità diventa realtà per 341 giovani coppie e famiglie

  • Troppe persone nel negozio di alimentari: chiuso per 5 giorni

Torna su
RavennaToday è in caricamento