Domenica, 19 Settembre 2021
Attualità

Dai giochi da tavolo a quelli di ruolo, un weekend di formazione per gli operatori ludici

Due giorni suddivisi fra laboratori attivi e guidati e sessioni di gioco al tavolo. Aperte le iscrizioni

Gli operatori ludici non si riposano. Dopo il corso precedente, che ha formato le prime figure professionali di questo tipo, oltre ad avere incuriosito molte persone sul tema dell’utilizzo del gioco da tavolo anche come strumento educativo, il CSI Ravenna ha deciso di avviare un corso di approfondimento per 'Operatori Ludici Estate 2021'.

L’appuntamento è in programma nel weekend del 9-10 luglio a RicreAzioni (ex Kirecò), in via Don Carlo Sala 2 a Ravenna, e prevede 12 ore in presenza, suddivise in alcuni momenti da 4 ore. Il percorso, che si avvale della consulenza operativa degli educatori ludici delle cooperative La Pieve e Progetto Crescita e di Sir Chester Cobblepot, si rivolge a operatori ludici di primo livello, educatori di oratori, gruppi scout, animatori, istruttori, insegnanti, educatori, psicologi, pedagogisti e bibliotecari. In pratica tutte quelle figure, anche professionali, che vogliono utilizzare all’interno dei propri contesti, anche educativi, un approccio ludico che utilizza forme strutturate di gioco tipiche dei giochi da tavolo e dei giochi di ruolo.

Il percorso comincia venerdì 9 luglio: dalle 18 alle 19, “Ad ognuno il suo gioco”, nel corso del quale si spiegano i concetti chiave, i principi metodologici e la molteplicità dei contesti di applicazione del gioco strutturato nella prospettiva educativa. Dalle 19 alle 22 “Il gioco fuori dalla scatola”, laboratorio con analisi dei percorsi realizzati e degli interventi futuri e in cui si spiega il passaggio dal gioco in scatola al gioco “fuori dalla scatola”. 

Altri due incontri sono in calendario sabato 10 luglio. Dalle 9 alle 13, il workshop dal titolo “Play2Play”. E’ un percorso multidisciplinare che unisce la didattica ludica alla pratica teatrale. Ideato da A. Marchi, Atuttotondo e G.Mart Educatore Ludico. Dalle 14 alle 18 “…adesso giochiamo”: laboratorio prativo dimostrativo di attività al tavolo. Saranno mostrati diversi giochi da tavolo con la sperimentazione delle capacità acquisite per un operatore ludico attorno al tavolo.

“Vogliamo proporre alcuni laboratori tematici utili per approfondire le dinamiche che un operatore ludico è tenuto a sentire – spiega Alessandro Bondi, presidente del CSI Ravenna-Lugo -. Il corso precedente ci ha dato molti stimoli e indicazioni e fatto capire che quella dell’operatore ludico è una figura professionale dalle enormi potenzialità. Dopo un inverno passato a distanza nel rispetto di tutte le normative anti-contagio, ci incontreremo per condividere le modalità operative dell’operatore ludico”. 

“Finalmente torniamo in presenza, e siamo molto emozionati per questo – afferma soddisfatto Christian Rivalta, tra i docenti del corso, educatore e vice presidente La Pieve – Incontriamo in particolare chi ha fatto il corso vero e proprio quest'inverno, che hanno già le basi, ora occorre concentrarsi sulla pratica. Il venerdì faremo laboratori attivi e guidati mentre al sabato ci troveremo al tavolo per giocare”.

Il corso è a numero chiuso con iscrizione obbligatoria. Per informazioni ed iscrizioni: info@csiravenna.it - tel. 0544 31371

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dai giochi da tavolo a quelli di ruolo, un weekend di formazione per gli operatori ludici

RavennaToday è in caricamento