Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità

Diritto al gioco: la fondazione stanzia 150mila euro per 24 progetti estivi

I progetti sono stati selezionati nell’ambito di una call dedicata alle attività estive per bambine e bambini, ragazze e ragazzi tra i 3 e i 17 anni

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna ha deliberato un finanziamento di 150.000 euro per 24 progetti selezionati nell’ambito della call Attraverso l’estate: un ponte verso la scuola, lanciata a maggio per sostenere le attività rivolte a bambine e bambini, ragazze e ragazzi (3-17 anni) nel periodo estivo, da luglio a settembre. Alla call hanno risposto molte associazioni di Bologna, con proposte che coprono buona parte del territorio metropolitano. Significativa è stata anche la risposta della comunità ravennate che ha candidato 4 progetti.

I numerosi corsi, laboratori e giochi didattici spaziano in campi diversi: dalla salvaguardia ed esplorazione dell’ambiente naturale all’educazione all’aperto; dalle proposte di aggregazione per giovani con disabilità a quelle ludico-motorie; dalle attività pre-scolastiche alla pratica delle lingue straniere, ma anche laboratori di creatività, di modellazione dell’argilla, di teatro e di pittura.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diritto al gioco: la fondazione stanzia 150mila euro per 24 progetti estivi

RavennaToday è in caricamento