menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Massa Lombarda, la Wasp si trasforma in un laboratorio a cielo aperto di stampa 3D

I progetti della Wasp saranno visibili fino al 28 luglio da due punti di osservazione: in via della Cooperazione e in via Castelletto 104.

Venerdì l’azienda Wasp di Massa Lombarda si è trasformata in un laboratorio a cielo aperto di stampa 3D in occasione della rassegna artistica “Terrena. Tracciati di land art in Bassa Romagna”. L’azienda massese ha infatti ospitato l’open day dal titolo “Shamballa – La città ideale stampata in 3D” nel suo Wasp Technology Park.

All’iniziativa erano presenti il sindaco di Massa Lombarda Daniele Bassi e il fondatore della Wasp Massimo Moretti, che ha mostrato ai presenti l’azienda e il suo progetto di costruire una città ideale totalmente autoprodotta e replicabile.

Durante l’open day i partecipanti hanno potuto scoprire le diverse applicazioni della tecnologia additiva per mezzo di materiali naturali e a basso impatto ambientale. L’azienda è infatti nata con lo scopo di sviluppare stampanti 3D dalle grandi dimensioni per realizzare case di materiali naturali e reperibili sul territorio con un costo tendente a zero. 

I progetti della Wasp saranno visibili fino al 28 luglio da due punti di osservazione: in via della Cooperazione e in via Castelletto 104.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento