rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Attualità

Promozione turistica, un educational tour fra Dante, terme e foce del Bevano

Protagonisti di questo tour di formazione sono stati sette giornalisti di testate turistiche nazionali che hanno preso parte all'iniziativa di Ravenna Incoming

Sette giornalisti provenienti da ogni parte d’Italia, collaboratori sia di testate turistiche nazionali (fra cui Dove e Bell’Italia) sia di testate femminili (Io Donna) sia di testate di prossimità rispetto alla Romagna (da Rovereto, Padova, Rovigo e Ferrara) hanno preso parte, nei giorni scorsi, all’educational tour “Benessere & Delta Del Po”, organizzato da Ravenna Incoming in collaborazione con le Terme di Cervia.

Per tre giorni, i giornalisti sono stati accompagnati a visitare alcuni dei luoghi più suggestivi della parte meridionale del Delta del Po dell’Emilia-Romagna (compresa un’escursione in barca sul Bevano, a partire dalla Bevanella), hanno visitato Ravenna e i suoi monumenti grazie ad alcune suggestive escursioni guidate (come il Birdwatching a Sant’Apollinare o la visita al Museo Dantesco), hanno sperimentato in prima persona alcuni dei trattamenti più innovativi proposti dalle Terme di Cervia (i fanghi in solarium e il percorso di mindfullness in piscina). A pranzo e a cena, sono stati ospitati da alcuni dei locali più tipici della città e del territorio: Cabiria e Cà del Ven a Ravenna, La Campaza a Fosso Ghiaia, La Piaggia a Casalborsetti.

Prima della partenza, i giornalisti hanno anche ricevuto il saluto di Maria Grazia Marini, dirigente della Cultura e del Turismo del Comune di Ravenna, che ha avuto modo di illustrare loro le principali linee guida della proposta turistica ravennate, in particolare nell’anno del settecentesimo dantesco.

“E’ sempre importante presentare di persona ai giornalisti le nostre bellezze e le esperienze che si possono vivere sul nostro territorio – sottolinea Gilles Donzellini, presidente di Ravenna Incoming -. In particolare, in questa fase di ripartenza del turismo dopo i lunghi mesi del Covid, abbiamo scelto di puntare non solo sull’impatto che ci possono dare le testate nazionali, ma anche sul coinvolgimento di media che riguardano provincie e regioni a noi vicine, perché crediamo che il turismo di prossimità sia il primo a poter essere attratto dalle nostre offerte in questa estate che sta per iniziare”

“Continuare a investire sul patrimonio naturalistico di Ravenna è stato per noi un punto strategico del nostro lavoro – aggiunge l’assessore al Turismo del Comune, Giacomo Costantini - che deve continuare sia con azioni di promozione come questa, che di infrastrutturazione e riorganizzazione come è stato per Punta Alberete, Bosco Forte e Museo Natura. Ravenna città di Dante e del Mosaico, appoggiata sui 36 km di spiagge sabbiose, è circondata da uno scrigno importante che si chiama parco del Delta”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione turistica, un educational tour fra Dante, terme e foce del Bevano

RavennaToday è in caricamento