Solarolo, la storia del Ponte di Felisio in una mostra realizzata da due classi della "Ungaretti"

Nella sala consiliare del Comune di Solarolo in questi giorni è esposta la mostra dal titolo “La costruzione del ponte di Felisio”, realizzata dai ragazzi della classi 2ªA e 2ªB delle scuole secondarie di primo grado “G. Ungaretti”.

Nella sala consiliare del Comune di Solarolo in questi giorni è esposta la mostra dal titolo “La costruzione del ponte di Felisio”, realizzata dai ragazzi della classi 2ªA e 2ªB delle scuole secondarie di primo grado “G. Ungaretti”. Si tratta di una “graphic novel” a più mani, basata sui documenti originali dell’Archivio storico comunale di Faenza. Attraverso attestati, contratti, lettere, fotografie e disegni, viene ripercorsa la storia del ponte di Felisio a partire dalla sua prima realizzazione in legno, avvenuta nel 1807, con tutta una serie di informazioni ed aneddoti interessanti. L’iniziativa è stata organizzata nell’ambito della XVIII Settimana della didattica e dell’educazione al patrimonio in archivio. Il lavoro dei ragazzi della scuola “G. Ungaretti” è visitabile in orari di apertura degli uffici comunali. La mostra rimarrà aperta fino a domenica 2 giugno, che quest’anno vede la coincidenza della Festa dell Repubblica con la Festa dell’Ascensione di Solarolo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La macabra sfida del 'Samara Challenge' arriva in Romagna: "Gioco pericoloso"

  • Vanno dal meccanico dopo l'incidente e ne fanno un altro: curiosa "scia" di sinistri

  • Soci, clienti e lavoratori: apre a Ravenna il primo supermercato autogestito della Romagna

  • La crema antirughe dell'azienda di Cotignola vince il premio 'Bio Awards'

  • Elisa, Alessandra Amoroso, Guccini e Tiromancino: ospiti di lusso per "Imaginaction"

  • Agricoltori in ginocchio: "Crisi senza precedenti, le aziende gettano la spugna"

Torna su
RavennaToday è in caricamento