Quanto fa bene il melograno? Ricchezza e bontà dalle vitamine alle proprietà antiossidanti

Vitamina C e K in abbondanza, sapore piacevole e tantissimi benefici. La melagrana è un frutto che fa bene alla salute. Ecco i motivi per mangiarla

Tra i vari frutti della stagione autunnale, ce ne è uno particolarmente ricco di vitamine e proprietà benefiche per il nostro organismo: la melagrana

Probabilmente originaria dell'estremo Oriente, la pianta del melograno si è poi adattata ai vari climi ed è stato introdotta nel Caucaso, nel nord America e nel Mediterraneo. Il suo delizioso frutto (melagrana o granata) è composto da una scorza rossa all'interno della quale si raccolgono i succosi arilli rossi che si sviluppa attorno ai semi.

La si può consumare a tavola a fine pasto, oppure spremere i suoi chicchi per ottenere un succo delizioso.

Benefici

Il frutto del melograno possiede numerose proprietà benefiche per il nostro organismo, ad esempio, è un ottimo alleato per combattere l’influenza. lnoltre, questo frutto è un alimento ricco di vitamina C e fenoli dalla forte azione antiossidante. Utile per la prevenzione dai tumori, aiuta anche contro i problemi legati alla menopausa. Possiamo dire che questo frutto è un potente alleato di intestino, cuore, sangue, cartilagini e prevenzione dei tumori.

Calorie e proprietà del melograno

Il frutto del melograno contiene 70 kcal ogni 100 g. Come già accennato, spicca soprattutto per le sue qualità antiossidanti, essendo ricco di vitamina C e di numerosi fenoli, tra i quali citiamo l'acido gallico, granatina, punicacorteina, punicafolina, punicalina, delfinidina ed altri ellagitannini particolarmente attivi contro i radicali liberi. Da sottolineare l'abbondanza di acido punico (dal nome scientifico del melograno: Punica granatum), particolarmente efficace come inibitore del cancro al seno. Tornando alle vitamine, prima ancora di vitamina C è ricco anche di vitamina K, importante soprattutto per i bambini, seguita anche dalle vitamine del gruppo B e quelle A ed E. Le proprietà attribuite a questo frutto sono molte: 

  • antiossidante;
  • antitumorale; 
  • anticoagulante;
  • antidiarroico;
  • astringente; 
  • gastroprotettivo;
  • idratante; 
  • antimicrobico;
  • antimicotico;
  • antibatterico;
  • vermifugo;
  • vasoprotettore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Acquista una scultura per pochi euro e scopre di aver trovato un tesoro

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento