Tagliarsi i capelli da soli: 3 tecniche da provare

La frangia, il bob e il taglio scalato, ecco tre stili per dei capelli alla moda e in totale risparmio

Per molti recarsi dal parrucchiere è un momento di relax, ma per varie ragioni può capitare di doverci rinunciare. Sia che si tratti di una questione di tempo, di denaro o perché si finisce per non essere mai soddisfatti, molte persone prediligono un taglio home made.

Tagliarsi i capelli da soli però è un passo importante, da scegliere solo quando si è assolutamente sicuri del passo e del rischio che si corre (a nessuno piace un taglio di capelli disastroso). Se questa è la tua scelta, ecco tre tecniche da sperimentare.

1. La frangia

Raccogli la parte di capelli da tagliare sopra la fronte, a partire dal centro della testa. Pettina bene la ciocca e inumidiscila con dell’acqua, dopo di che, tenendola tra le dita, fai mezzo giro e taglia. In questo modo, la frangia risulterà leggermente più lunga lateralmente e non dritta. Attenta a non tagliate troppo in alto, o la frangetta risulterà cortissima! Meglio farla più lunga e, eventualmente, accorciarla in seguito.

2. Il bob

Se vuoi tagliare i capelli per realizzare un bob procedi in questo modo: pettina bene i capelli, inumidiscili e con un pettine a denti stretti, portarli tutti indietro nel modo più ordinato possibile. Poi legali in una coda bassa con un elastico: questo servirà da punto di riferimento, dovendo tagliare i capelli appena sotto l'elastico e realizzare un caschetto corto dietro e più lungo davanti. 
Prendi delle forbici da parrucchiere ben affilate e taglia attentamente i capelli: se terrai le forbici in verticale eviterai la formazione di doppie punte.
Sciogli i capelli ed ecco il tuo bob super glam!

3. Il taglio scalato

Per ottenere un taglio scalato e sfoltire leggermente i capelli, legali in una coda alta al centro della testa. Per essere più precisa, mettiti a testa in giù, pettina bene i capelli e legali posizionando l’elastico sulla fronte, poi taglia solo le punte: quando li scioglierai, saranno scalati uniformemente su entrambi i lati. 

Alcuni accorgimenti per tagliare i capelli a casa

Utilizza sempre strumenti professionali: dalle forbici specifiche per capelli ai prodotti per lo styling. 
Non iniziare tagliando troppo: farai sempre in tempo ad accorciare il tutto in seguito, ma se il danno è fatto non si torna indietro!  
Bagna sempre i capelli utilizzando dell’acqua o uno spray apposito. 
Aiutati con degli specchi o, ancora meglio, fatti assistere da un’amica che posso aiutarti a tenere sotto controllo la situazione e a non fare danni. Due è sempre meglio di uno.
Ultimo ma non meno importante, per tagli particolari ed elaborati evita il fai da te: meglio ricorrere al parrucchiere piuttosto che alle extension per i mesi successivi a causa di un taglio disastroso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Imbocca la Classicana contromano: schianto tra due auto e un camion

  • Si tuffa nella piscina dell'hotel, poco dopo lo ritrovano morto in acqua

  • Colpita dal muletto in retromarcia: infortunio mortale in azienda

  • Il suo corpo galleggiava in acqua: perde la vita in mare

  • Trovato senza sensi in acqua, morto un anziano turista in spiaggia

  • Si tuffa dagli scogli e batte la testa sul fondo: giovane grave in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento