rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Casa

Le intrusioni in casa? Si controllano con un'app "intelligente"

Verrà presentato il primo sistema di domotica e antintrusione controllato da una placca “intelligente” che si illumina e cambia colore, collegata a una app su smartphone e tablet

Una tra le più recenti ideazione di casa Beghelli, leader italiano nel settore dell'illuminazione di emergenza e per la domotica e la sicurezza industriale e domestica, sarà al centro di una iniziativa promossa dalla Scuola Pescarini per giovedì, alle 18, nella sede di via Manlio Monti 32 in zona Bassette. Si tratta di "Brain Beghelli", il primo sistema di domotica e antintrusione controllato da una placca “intelligente” che si illumina e cambia colore, collegata a una app su smartphone e tablet. L’appuntamento sarà aperto col saluto dell’assessore comunale all’industria e all’artigianato Massimo Cameliani, cui seguiranno gli interventi di Sergio Frattini, presidente della Scuola Pescarini e dei rappresentanti di Beghelli che spiegheranno in dettaglio le caratteristiche e il funzionamento della loro creazione. L’iniziativa è rivolta ai giovani allievi della scuola che seguono i corsi previsti dalla sezione Industria e artigianato ma è aperta anche a un pubblico interessato.

“Puntiamo – dichiara il presidente della Pescarini - a formare figure preparate in grado di operare con soluzioni all’avanguardia che mettano in primo piano la sicurezza e il risparmio energetico. In questa ottica si inserisce l’iniziativa di domani realizzata con l’azienda numero uno in Italia in questi settori e nell’illuminazione”. La Scuola Pescarini è presente a Ravenna e a Faenza e dispone complessivamente di 18 laboratori tecnici, 22 aule didattiche attrezzate, 2 coordinatori di corsi, 5 tutor; è frequentata da 860 corsisti all'anno appartenenti a 45 etnie. I corsi, i progetti speciali e le attività di ricerca e sperimentazione sono concentrati in tre principali aree di riferimento: welfare e benessere, arte e cultura oltre a quella attinente all’industria e all’artigianato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le intrusioni in casa? Si controllano con un'app "intelligente"

RavennaToday è in caricamento