rotate-mobile
Sabato, 3 Dicembre 2022
Cronaca

10 anni di Trilogia d'Autunno: sul podio 3 giovani direttori d'orchestra 'sbocciati' nell'accademia di Muti

Tutti provenienti da percorsi d’eccellenza, i tre giovani direttori sono stati allievi dell’Accademia che Riccardo Muti ha creato nel 2015 per trasmettere alla nuova generazione di musicisti la propria esperienza

La Trilogia d’Autunno celebra nel 2022 i suoi 10 anni e dedica la sua nuova edizione, in programma al Teatro Alighieri dal 31 ottobre al 6 novembre, al genio di Wolfgang Amadeus Mozart e al suo sodalizio con il poeta Lorenzo Da Ponte. Il pubblico potrà così ammirare Le nozze di Figaro, Don Giovanni e Così fan tutte, dirette da tre giovani, ma promettenti maestri. Sul podio dell’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini, infatti, saliranno Giovanni Conti, Erina Yashima e Tais Conte Renzetti, accomunati dall’essere stati allievi dell’Italian Opera Academy di Riccardo Muti.

Tutti provenienti da percorsi d’eccellenza, i tre giovani direttori sono stati allievi dell’Accademia che Riccardo Muti ha creato nel 2015 per trasmettere alla nuova generazione di musicisti, ma anche al pubblico, la propria esperienza dello straordinario patrimonio dell’opera italiana (l’Academy torna al Teatro Alighieri di Ravenna dal 2 al 15 dicembre per concentrarsi sul Requiem di Verdi). Erina Yashima, nata in Germania da famiglia giapponese, ha partecipato alla prima edizione e successivamente è stata assistente di Muti a Chicago, essendosi aggiudicata la prestigiosa borsa di studio intitolata a Sir Georg Solti; dopo esser stata assistente direttore della Philadelphia Orchestra, ora è primo Kapellmeister alla Komische Oper di Berlino. 

Gli altri due direttori sono stati invece selezionati per l’edizione 2020 dell’Accademia. Giovanni Conti, originario di Varese, ha studiato a Milano e Stoccarda, aggiudicandosi il primo premio al concorso “CAMPUS dirigieren” tra i migliori studenti di direzione d’orchestra dei conservatori tedeschi; questa stagione lo vedrà assumere il ruolo di Kapellmeister del teatro di Krefeld-Mönchengladbach. Tais Conte Renzetti è invece nata in Brasile e dopo gli studi a Vienna e in Italia è stata assistente del maestro brasiliano Martinho Lutero de Galati nell’ambito della sua associazione musicale Rete Culturale Cantosospeso a Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

10 anni di Trilogia d'Autunno: sul podio 3 giovani direttori d'orchestra 'sbocciati' nell'accademia di Muti

RavennaToday è in caricamento