Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

12 mini alloggi dedicati alle persone con disabilità: inaugura il 'Valentiniano'

L’edificio è destinato all’attivazione del progetto “Dopo di noi”, dedicato alle persone con media e grave disabilità, prive del sostegno della famiglia o nella evenienza di perderlo

Mercoledì 21 luglio alle 10 sarà inaugurata, alla presenza del sindaco Michele de Pascale e dell’assessore ai Servizi sociali Valentina Morigi, la struttura di proprietà comunale denominata “Valentiniano”, che si trova in via San Mama. Sono stati infatti completati anche gli ultimi lavori di rifinitura dopo quelli già realizzati. L’edificio è destinato all’attivazione del progetto “Dopo di noi”, dedicato alle persone con media e grave disabilità, prive del sostegno della famiglia o nella evenienza di perderlo, con l’obiettivo di renderle autonome dal nucleo familiare, migliorando le capacità di gestione della vita quotidiana.

“Con la realizzazione di questo progetto, tra i primi in Italia –  sostiene Michele de Pascale – Ravenna conferma il suo carattere di città accogliente e inclusiva, attenta alle fasce più fragili della popolazione, impegnata affinchè nessuno resti indietro e tutti siano parte integrante del tessuto sociale e protagonisti dello sviluppo del territorio”. “Siamo molto soddisfatti di aver raggiunto questo obiettivo – afferma Valentina Morigi - che consente di offrire un sostegno concreto alle persone con disabilità, ponendole in grado di intraprendere un percorso di autonomia e aspirare a una vita indipendente, come previsto dalla legge sul Dopo di noi che abbiamo prontamente recepito, condividendone in pieno gli obiettivi”.

La struttura è composta da 12 mini alloggi indipendenti, 8 dei quali possono accogliere una persona e 4 ne possono accogliere due, da un’ampia sala interna per svolgere attività di gruppo e da spazi esterni nei quali è possibile effettuare attività ricreative e/o abilitative. Nello specifico, per la realizzazione del programma legato al Dopo di noi sono stati inoltre realizzati la palestra riabilitativa e un appartamento doppio per la realizzazione dell’appartamento supportato, situato a fianco della sala interna.

Gli ultimi interventi hanno riguardato la realizzazione di pergolati in alluminio con copertura meccanizzata negli spazi esterni; in particolare collocati a piano terra, in prossimità della palestra riabilitativa e nella terrazza al primo piano ripavimentata di recente con piastrelle antiscivolo per esterni; è stata sistemata tutta la pavimentazione esterna sia del camminamento principale sia di ogni vialetto di accesso ai mini appartamenti; entrambe le pergole sono dotate di tendaggi meccanizzati a protezione del sole per vivere meglio i momenti di aggregazione e di comunità. Il progetto ha previsto, tra primo e secondo stralcio, una spesa complessiva di 253mila euro di cui 116mila riconosciuti al Comune dal fondo nazionale “Dopo di noi” e 137mila provenienti dal fondo regionale a seguito di partecipazione del Comune a specifico bando.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

12 mini alloggi dedicati alle persone con disabilità: inaugura il 'Valentiniano'

RavennaToday è in caricamento