Crolla a terra per un malore mentre gioca a calcetto: grave un ragazzo di 22 anni

Quando i compagni lo hanno visto accasciarsi al suolo, non hanno perso tempo ed hanno chiamato i soccorsi. Sul posto si sono precipitati i sanitari del 118 con un'ambulanza e l'elimedica.

Foto di un lettore

Stava giocando a calcetto con gli amici quando improvvisamente, a causa di un malore, è crollato a terra sbattendo violentemente il capo ed altre parti del corpo contro il fondo del campo di gioco. Sono stati davvero attimi di terrore quelli vissuti verso le 13 di domenica pomeriggio a Santerno presso il campo sportivo di via Foschini: vittima del malore un 22enne di origini albanesi.

Quando i compagni lo hanno visto accasciarsi al suolo, non hanno perso tempo ed hanno chiamato i soccorsi. Sul posto si sono precipitati i sanitari del 118 con un’ambulanza e l’elimedica. Gli operatori hanno praticato le prime cure del caso al malcapitato, lo hanno stabilizzato e poi trasferito con l’elicottero all’ospedale Maurizio Bufalini di Cesena. Le sue condizioni, a quanto pare, sarebbero gravi: è infatti stato ricoverato con un codice ‘rosso’.
IMG-20160515-WA0002-2

"Quel campetto anni fa e' stato chiuso - dice Giovanni, un nostro lettore - e dichiarato impraticabile dall'assessorato allo sport del comune di Ravenna, con tanto di cartelli di divieto d'accesso; in seguito i soliti ignoti, hanno tagliato il lucchetto della porta d'accesso, hanno tolto i cartelli monitori e hanno permesso l' accesso indiscriminato a tutti, con la conseguenza che oltre ai bimbi che ne potrebbero fruire se il campo fosse gestito e messo in condizioni di sicurezza, di permettere ad extra comunitari e altri adulti del paese l'accesso per giocare con palloni da calcio facendo casino e tirando puntualmente pallonate nei cortili, sulle auto in sosta e sulle finestre delle case adiacenti una decina di metri"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


"Penso che la fruizione del campetto sia possibile solo quando il comune interverra' per gestirlo e renderlo sicuro sia per i frequentatori che gli abitanti della case limitrofe senza dover subire danni fisici e alle cose di proprieta', una pallonata in testa improvvisa puo fare molto male, ed e' gia' successo diverse volte"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Dopo 56 anni e 3 generazioni chiude lo storico supermercato: "A quell'epoca in paese c'erano 4 negozi"

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento