Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

170mila euro per mettere a nuovo gli impianti sportivi: "Vogliamo spronare i ragazzi"

Su proposta dell'assessore ai lavori pubblici e sport Roberto Fagnani, la giunta comunale ha approvato due interventi del valore complessivo di oltre 170 mila euro relativi a due impianti sportivi

Su proposta dell’assessore ai lavori pubblici e sport Roberto Fagnani, la giunta comunale ha approvato due interventi del valore complessivo di oltre 170 mila euro. Il primo, con l’importo più consistente di 160mila euro, è relativo a lavori di ristrutturazione degli spogliatoi per il calcio del centro sportivo comunale in via Tommaso Gulli; il secondo, ammontante a 10.500 euro, riguarda invece la realizzazione di una piazzola attrezzata per l’installazione di strutture di sport e fitness nel parco Baronio.

“Si tratta di interventi importanti – dichiara l’assessore Fagnani - per favorire le attività sportive e la diffusione e frequentazione dello sport, in coerenza con quello che è il nostro impegno in un settore che riteniamo fondamentale per la crescita e la formazione dei giovani. L’impianto sportivo di via Gulli si trova in una zona della città molto popolata e svolge una funzione aggregativa notevole che va ulteriormente incoraggiata, mentre rendere attrezzabile il parco Baronio significa consentire ai frequentatori dell’area di poter fare attività sportiva gratuitamente e all’aria aperta. In questo secondo caso mi preme ringraziare l’associazione “Il sorriso di Giò” che si occuperà di fornire le attrezzature”.

Il primo progetto riqualificherà l’impianto sportivo migliorando i servizi di supporto all’attività del calcio attraverso la ristrutturazione dell’edificio “spogliatoi” con l’ampliamento delle attuali superfici e la riorganizzazione degli spazi interni. I lavori consisteranno nella demolizione di tramezzi, posa di pavimenti e rivestimenti, recupero di infissi esistenti o sostituzione con nuovi, esecuzione di intonaci e tinteggiature, di nuovi impianti fognari e idrotermosanitari. Saranno inoltre costruiti due nuovi corpi edilizi destinati ai locali docce. E’ prevista quindi la realizzazione di due spogliatoi per gli atleti, servizi igienici annessi a ciascuno spogliatoio, uno spogliatoio per arbitri/istruttori, con relativo servizio igienico e un locale doccia con due posti doccia, un locale ad uso lavanderia e due blocchi contrapposti di servizi igienici per il pubblico, un locale tecnico per l’impianto di riscaldamento. Gli ambienti saranno fruibili da parte dei disabili motori. I lavori saranno effettuati nei mesi di luglio e agosto. I lavori di realizzazione della piazzola attrezzata per lo sport e il fitness nel parco Baronio consisteranno, tra l’altro, nella realizzazione dello scavo di sbancamento, del getto di cemento per la struttura di fondazione, della pavimentazione in calcestre. Saranno effettuati nel mese di giugno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

170mila euro per mettere a nuovo gli impianti sportivi: "Vogliamo spronare i ragazzi"

RavennaToday è in caricamento