rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Conselice

30mila euro dal Ministero per la didattica in presenza a Conselice

In particolare il contributo, pari a 30.000 euro, sarà utilizzato per l’affitto della struttura del Centro Sportivo “Erika Conficconi” di Lavezzola

Il Comune di Conselice è risultato vincitore del contributo messo a disposizione dal Ministero dell’Istruzione per contribuire all’adeguamento di spazi e aule scolastiche per il prossimo anno scolastico, 2021/2022. In particolare il contributo, pari a 30.000 euro, sarà utilizzato per l’affitto della struttura del Centro Sportivo “Erika Conficconi” di Lavezzola, in modo da consentire il regolare svolgimento dell’attività motoria di bambini e ragazzi delle scuole primaria e secondaria di Lavezzola.

A partire dal prossimo anno scolastico infatti le scuole elementari di Lavezzola ospiteranno tutte le classi della secondaria di Primo grado per i lavori in corso di adeguamento sismico ed efficientamento energetico del plesso, che essendo assai consistenti hanno determinato lo svuotamento per intero dell’edificio delle scuole medie, che comprende anche la palestra.

L’Amministrazione Comunale provvederà anche ad installare nell’ambito del cortile delle scuole elementari una struttura prefabbricata di circa 70 metri quadrati dotata di servizi igienici e impiantistica, per soddisfare le esigenze di laboratorio per tutte le classi. Se ne prevede l’installazione entro il mese di ottobre. Il costo preventivato di questa struttura è di circa 58 mila euro, che saranno coperti dalle risorse del “Fondone Covid”, riservato dal Governo al nostro Comune per far fronte alla pandemia.

“Siamo molto soddisfatti – sottolinea il sindaco, Paola Pula -: abbiamo raggiunto un nuovo obiettivo nell’impegno alla ricerca di finanziamenti per migliorare il nostro patrimonio pubblico e i nostri servizi. Così, mentre continuano i lavori di messa a punto degli ambienti scolastici, la predisposizione delle aule e le verifiche impiantistiche in tutte le scuole comunali, grazie a questo contributo ministeriale potremo approntare soluzioni che riducano i disagi causati dai lavori stessi, e permettano ai ragazzi un regolare svolgimento anche delle attività motorie e di laboratorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

30mila euro dal Ministero per la didattica in presenza a Conselice

RavennaToday è in caricamento