In arrivo la 44esima edizione di Cervia Città Giardino: 350 mila piante e fiori

Oltre 60 squadre di tecnici e architetti del verde trasformeranno di nuovo Cervia nella città dei fiori; tema dell'anno: l'accoglienza

La città di Cervia si colorerà anche quest'anno degli accesi colori dei fiori durante l'appuntamento di "Cervia Città Giardino – Maggio in fiore". La manifestazione, giunta alla sua 44esima edizione, quest'anno punta l'obiettivo sull'accoglienza, che sarà il tema ufficiale dell'edizione 2016. Accoglienza, intesa nella maniera più semplice e genuina: “D’altra parte – dicono gli organizzatori - 44 anni fa quando Germano Todoli e gli amministratori di allora pensarono questa manifestazione lo fecero proprio con lo spirito di accogliere a Cervia altre città italiane ed internazionali che in questa città che ha basato tutta la propria storia sull’accoglienza potessero trovare degli amici sinceri, come solo i romagnoli sanno essere”. 

L'evento si rinnova da allora ogni anno e porta in città oltre 60 realtà fra città, enti, associazioni e aziende provenienti dall’Europa e, quest’anno per la prima volta, dal Canada che, con loro tecnici e direttori del verde pubblico ed architetti del verde, sanno rendere le città più belle e quindi anche più vivibili. “La città già in questi primi giorni di maggio – dice Riccardo Todoli, delegato al verde pubblico e da vent’anni responsabile di questo evento - si sta preparando con l’impegno e l’entusiasmo di sempre per offrire questo spettacolo floreale a cielo aperto ai cittadini e ai turisti. Da alcune settimane sono all’opera i maestri giardinieri di alcune città ed entro la fine di maggio tutti gli architetti del verde e le altre maestranze avranno espresso le loro capacità e la propria fantasia. Ma questa edizione è ancora più importante perché è dedicata all’accoglienza, in ogni suo significato. Abbiamo coinvolto, grazie anche alla Consulta del Volontariato, i richiedenti asilo presenti nel nostro comune per lavorare assieme ai tecnici del verde alla realizzazione di una aiuola fiorita, inoltre ci sono progetti che coinvolgono disabili e persone con difficoltà cognitive e di comportamento, ancora l’Università di Pisa propone un’aiuola dedicata alle olimpiadi e la realizza con un team di giovani studenti provenienti dalla Cina, dall’Iran e da altri paesi”. 

La manifestazione è a tutti gli effetti una mostra d’arte floreale, la più grande d’Europa, ed è in grado di accogliere oltre 60 squadre di tecnici e architetti del verde in rappresentanza di città italiane, europee e internazionali, ma anche di realtà produttive, proloco, aziende e associazioni. Ogni anno sono 350 mila le piante di fiori e migliaia i metri quadrati di tappeto erboso che vengono messi a dimora dagli oltre 350 maestri giardinieri all’opera. Quest’anno più della metà parlano altre lingue e fra di loro ci sono anche alcune persone richiedenti asilo, provenienti da paesi in conflitto e che a Cervia hanno trovato un’adeguata accoglienza, anche grazie all’impegno della comunità. Il loro modo di abbellirla è quello di omaggiarla lavorando assieme a chi li accoglie. 

PROGRAMMA - Ma quali saranno nello specifico gli appuntamenti della festa dedicata ai fiori e alle piante? Da fine maggio a settembre sarà allestita la mostra d’arte floreale a cielo aperto più grande d’Europa: mostra di allestimenti floreali realizzati dalle città ed enti, distribuiti in vari punti di Cervia, Milano Marittima, Pinarella e Tagliata. Gli originali giardini ed allestimenti floreali saranno mantenuti e curati per tutta la durata della stagione estiva dal Servizio Verde del Comune di Cervia.


Giovedì 26 maggio alle ore 11 al Parco antico lavatoio - via Caduti per la Libertà/Cervia ci sarà l'incontro “Elimina la bolletta. Regala un albero alla tua città”: piantumazione degli alberi vinti dal Comune di Cervia, all’interno del progetto di Hera “Elimina la bolletta. Regala un albero alla tua città” che promuove il passaggio dalla bolletta cartacea a quella on-line, legando il risultato alla piantumazione di alberi. 

Venerdì 27 maggio alle ore 21 in Piazza G. Garibaldi per l'inaugurazione ufficiale del festival si terrà il Concerto dell’Amicizia: Concerto della Musikschule Città di Aalen (Germania) gemellata con Cervia e della Musikschule Città di Tatabánya (Ungheria) gemellata con Aalen. In caso di maltempo il concerto si svolgerà in Teatro comunale.

Sabato 28 e domenica 29 maggio nel Centro storico e in Viale Roma ci sarà il Verde Mercato: vivai, piante e fiori, bonsai, piante grasse, prodotti naturali, ma anche terrecotte, vasi, arredo per esterni sono i protagonisti di questo appuntamento arrivato alla 10^ edizione, dedicato agli appassionati di giardinaggio, di erboristeria e di prodotti naturali. Primavera in Bonsai (Sala Rubicone - via Evangelisti) a cura dell’Associazione “Cervia Bonsai”. Estemporanea d’Arte I fiori dipinti “in diretta” in Piazza Garibaldi a cura dell’Associazione “Cervia Incontra l’Arte”. Gli artigiani di Cervia saranno presenti nel viale Roma. I negozi del centro abbelliranno le proprie vetrine. La più bella vincerà il concorso “Vetrina in fiore”, i ristoranti proporranno menù a tema floreale e cocktail floreale durante questo fine settimana. Concorso fotografico fino alla fine di settembre. 

Sabato 28 maggio alle ore 21.00  nella Chiesa Stella Maris di Milano Marittima si terrà l'esibizione del coro "Ad Maiorem Dei gloriam" di Jelenia Góra (Polonia) città gemellata con Cervia, dedicato ai 40 anni di gemellaggio tra le due città ed alle città ed enti partecipanti alla 44^ edizione di “Cervia Città Giardino – Maggio in Fiore”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mercoledì 22 giugno ore 21.00 in Viale Emilia in prossimità della pineta di Pinarella si terrà l'evento Aghi di Pino: Storia, cultura, economia, tradizioni e ambiente. Incontro su “Cervia Città giardino - Maggio in Fiore” e “La pineta litoranea di Pinarella-Tagliata. Attuale situazione e prospettive”. 
Giovedì 30 giugno alle ore 21.00 nel Piazzale Maffei antistante la Torre San Michele a Cervia si terrà “Borgomarina Vetrina di Romagna” : allestimenti floreali a cura di Riccardo Todoli Delegato al Verde Pubblico e Flavia Mazzoni Responsabile Servizio Verde del Comune di Cervia. “L’Orto Botanico dei Frutti dimenticati” della Casa delle Aie” a cura di Renato Lombardi. Intermezzi musicali ispirati ai fiori e a tematiche ambientali a cura di Gastone Guerrini ed Eugenio Fantini. Attività di Laboratori per i bambini. L’iniziativa è promossa dall’Associazione Culturale Casa delle Aie Cervia.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

  • A 26 anni 'sfida' il Covid e apre una pizzeria: "Faremo una pizza 'diversamente napoletana'"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento