rotate-mobile
Cronaca

50 anni dalla morte di Bruno Benelli: in autunno un convegno sull'ex sindaco

Il vicesindaco Eugenio Fusignani si è recato insieme a Giannantonio Mingozzi e a Isa Guerrini, cognata di Benelli, a rendere omaggio al sindaco repubblicano sulla sua tomba al cimitero monumentale di Ravenna

Martedì 7 agosto ricorre il 50esimo anniversario della prematura scomparsa di Bruno Benelli, sindaco di Ravenna dal 1963 al 1967. Il vicesindaco Eugenio Fusignani si è recato insieme a Giannantonio Mingozzi e a Isa Guerrini, cognata di Benelli, a rendere omaggio al sindaco repubblicano sulla sua tomba al cimitero monumentale di Ravenna.

"L’amministrazione comunale - annuncia Fusignani - ha deciso di organizzare un convegno sulla figura di Benelli da tenersi in autunno". La carriera amministrativa di Bruno Benelli comincia come consigliere comunale nel 1951, all’età di 29 anni; nel 1956 il sindaco Cicognani lo chiama in giunta e, dopo il succedersi di  commissari prefettizi, il 23 febbraio 1963 il consiglio comunale lo elegge sindaco, e il 2 febbraio 1967 viene riconfermato alla carica che ricoprirà fino al 22 febbraio 1967, data in cui rassegnerà le sue dimissioni. Morirà il 7 agosto 1968 all’età di 46 anni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

50 anni dalla morte di Bruno Benelli: in autunno un convegno sull'ex sindaco

RavennaToday è in caricamento