menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

600mila euro per 'mettere al sicuro' San Vitale: tanti interventi sui monumenti ravennati

Ammontano a 180 milioni di euro le risorse destinate dal Ministero per i beni e le attività culturali per la tutela del patrimonio culturale italiano

Ammontano a 180 milioni di euro le risorse destinate dal Ministero per i beni e le attività culturali per la tutela del patrimonio culturale italiano. Il programma biennale approvato dal Ministro Alberto Bonisoli, finanziato con le risorse derivanti dalla Legge n. 190 del 23 dicembre (Legge di stabilità 2015),commi 9 e 10, riguarda 595 interventi. In Emilia Romagna i progetti ammessi al finanziamento per le annualità 2019 – 2020 sono 41, per un importo complessivo di 10.289.718,89 euro.

“Un’attenzione al patrimonio che necessita di interventi di tutela - ha dichiarato il Ministro Bonisoli - e che è frutto di un puntuale lavoro di ricognizione sui territori, attraverso il coinvolgimento di tutti gli istituti periferici del Ministero. Tra le priorità, il restauro dei beni culturali, in particolare quelli colpiti da calamità naturali; il recupero di aree paesaggistiche degradate, la prevenzione contro i rischi sistemici e ambientali, ma anche l’efficientamento energetico e il miglioramento dell’accessibilità, intesa come obiettivo per la partecipazione e l’inclusione sociale”.

Gli interventi in Provincia di Ravenna nel 2019

Complesso di San Vitale (300mila euro) - Sede Sabap, uffici, archivi, laboratori e depositi, restauro di uffici, archivi, laboratori e depositi ai fini dell’adeguamento dei sistemi di prevenzione incendi, del conferimento di più alti livelli di sicurezza antisismica, del superamento di barriere architettoniche;

Museo Nazionale di Ravenna (88.100 euro) - Rifacimento dei coperti compresa coibentazione dell'Ala prospiciente il terzo Chiostro dell'Ex Complesso Benedettino di San Vitale, ora Museo Nazionale di Ravenna;

Deposito sussidiario (16.158,89 euro) - II lotto di lavori di istallazione del sistema di sicurezza mediante inferriate e TV.CC. nel deposito sussidiario di Largo Giustiniano al servizio dell'Archivio di Stato di Ravenna;

Fondo archivistico Questura di Ravenna (25mila euro) - Ricognizione, riordinamento, condizionamento, inventariazione e valorizzazione del fondo archivistico della Questura di Ravenna.

Gli interventi in Provincia di Ravenna nel 2020

Complesso benedettino di San Vitale, laboratori restauro Soprintendenza (300mila euro) - Lavori di manutenzione con potenziamento della messa in sicurezza e della sostenibilità dei Laboratori di Restauro, del Laboratorio Fotografico e dell’Archivio Fotografico della SABAP-RA;

Mausoleo di Teodorico (85mila euro) - Completamento lavori miglioramento fruizione e nuova illuminazione interna;

Villa romana (30mila euro) - Restauro delle strutture archeologiche della Villa afferenti al frutteto e al torcularium.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Salute

Cos'è e come si misura l'Indice di Massa Corporea?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento