rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Cronaca Faenza

8 marzo, il laboratorio di cucina sostiene le attività di Sos Donna

Alfonso Bottiglieri, socio di A Casa Tua: "Un piccolo gesto che speriamo sia da stimolo e da esempio alla comunità"

Per il terzo anno consecutivo, in occasione della Giornata Internazionale della Donna, si rinnova la collaborazione tra A Casa Tua Faenza, laboratorio di cucina con consegna a domicilio/asporto di Faenza, e l’Associazione SOS Donna, centro antiviolenza faentino, con il fine di raccogliere fondi per sostenere quest’ultima realtà.

Fino allo scorso anno, A Casa Tua destinava una parte dell’incasso della giornata dell’8 Marzo a SOS Donna. Quest’anno, grazie anche alla tecnologia, l'azienda ha implementato la propria applicazione di prenotazione ordini con la possibilità a conclusione dell’ordine stesso di destinare una cifra a scelta alla raccolta fondi per SOS Donna, oltre promuovere nuovamente la destinazione di una parte dell’incasso della serata dell’8 Marzo.

Alfonso Bottiglieri, socio di A Casa Tua, dichiara: “Tramite questa iniziativa vogliamo trasmette ai nostri clienti il nostro spirito di gratitudine e collaborazione che ci contraddistingue; ogni giorno riceviamo dalla popolazione faentina tramite i loro ordini e ci sentiamo quindi in dovere di contraccambiare sostenendo realtà del territorio. E’ un piccolo gesto che speriamo sia da stimolo e da esempio alla comunità; con l’aiuto di tutti si possono raggiungere grandi traguardi e soprattutto sostenere chi si trova in difficoltà.”

La presidentessa di SOS Donna, Antonella Oriani, aggiunge “I fondi raccolti tramite questa iniziativa verranno destinati alle attività che la nostra associazione svolge a favore delle donne che subiscono violenza, accolte presso il centro antiviolenza, e alle donne e minori ospiti nelle case rifugio da noi gestite. Ma al di là dei fondi raccolti, la cosa più importante per noi è che tramite questa semplice ma ingegnosa iniziativa sempre più donne del territorio potranno conoscere la nostra realtà e sapranno di potersi rivolgere al nostro centro antiviolenza in caso di necessità”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

8 marzo, il laboratorio di cucina sostiene le attività di Sos Donna

RavennaToday è in caricamento