rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Il soccorso

Non trova la via del ritorno durante l’escursione: localizzato grazie al telefonino

Il Soccorso Alpino e Speleologico Emilia Romagna stazione monte Falco è stato attivato poco dopo le 18

Paura nel tardo pomeriggio di mercoledì per un giovane escursionista nel Parco delle Foreste Casentinesi nei pressi del Bivacco Villaneta, a Campigna. Il Soccorso Alpino e Speleologico Emilia Romagna stazione monte Falco è stato attivato poco dopo le 18. L'escursionista, un 28enne residente a Ravenna, circa un chilometro dopo il Bivacco ha perso l'orientamento e, non riuscendo più a trovare la strada del ritorno dopo più tentativi, ha contattato i soccorsi. Sul posto sono giunti una squadra del Soccorso Alpino e i Carabinieri Forestali di Campigna che hanno trovato il giovane (grazie alla localizzazione tramite cellulare) e lo hanno riaccompagnato alla propria auto in sicurezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non trova la via del ritorno durante l’escursione: localizzato grazie al telefonino

RavennaToday è in caricamento