menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A 16 anni ha l'abitudine di rapinare i viaggiatori in treno: finisce arrestato

La Polizia di Stato ha arrestato un16enne cittadino marocchino residente nel forese, per il reato rapina aggravata avvenuto a bordo in un treno.

La Polizia di Stato ha arrestato un16enne cittadino marocchino residente nel forese, per il reato rapina aggravata avvenuto a bordo in un treno. Nel pomeriggio di venerdì gli agenti del Commissariato di Lugo, con la collaborazione della Polizia Ferroviaria di Faenza, sono intervenuti nella stazione ferroviaria di Lugo dove, sul treno Rimini-Bologna hanno fermato un giovane che si era reso responsabile di una rapina aggravata ai danni di un altro viaggiatore.  Quest’ultimo, subito dopo il fatto, era sceso dal treno alla stazione di Ravenna denunciando il fatto. L’immediato intervento effettuato dagli agenti del Commissariato di Lugo ha consentito di individuare il giovane rapinatore che è stato trovato con la somma di danaro oggetto della rapina.

Sulla scorta degli approfondimenti investigativi è risultato che il minorenne, negli anni 2018 e 2019, si era reso responsabile di analoghi reati e per questo è stato arrestato per il reato di rapina aggravata e condotto al Centro di Prima Accoglienza per Minorenni di Bologna.
Circa le modalità di esecuzione del reato, la Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Bologna ha delegato al Commissariato ulteriori indagini, all’esito delle quali lo stesso 16enne è stato nuovamente denunciato per una rapina commessa l’1 agosto 2020 a bordo del treno della tratta Lugo-Ravenna ai danni di un  altro viaggiatore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Come dare nuova vita al giardino con il Bonus Verde 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento