rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Bagnacavallo

A Bagnacavallo bando per un chiosco di prodotti alimentari nell'area verde Redino

Il Comune di Bagnacavallo ha avviato una procedura aperta per la concessione di suolo pubblico per l’installazione di un chiosco per preparazione e vendita di prodotti alimentari nell’area verde Redino

Il Comune di Bagnacavallo ha avviato una procedura aperta per la concessione di suolo pubblico per l’installazione di un chiosco per preparazione e vendita di prodotti alimentari nell’area verde Redino. "Continua in questo modo – spiega l’assessore a Lavori pubblici e patrimonio Vilio Folicaldi – il percorso della nostra Amministrazione per la valorizzazione di un importante spazio verde per la nostra città. In parallelo con le opere per la protezione dal rischio idraulico e la laminazione della zona sud-est dell’abitato di Bagnacavallo, è già stato realizzato infatti l’Anfiteatro dello Sport all’interno del progetto Al.Ba.Co. in bici – il percorso del benessere, con una piccola area per lo skateboarding e una struttura per la ginnastica a corpo libero. Sono stati inoltre eseguiti lavori di illuminazione ed è in fase di realizzazione un boschetto urbano di oltre 400 piante collocato nel lato nord-est del parco. Ora con il nuovo progetto del chiosco potremo dare alla cittadinanza la possibilità di fruire in maniera sempre più ampia di un’area verde di grande importanza per il territorio".

Bando per un chiosco nell'area verde Redino

La superficie oggetto della concessione, di 90,25 mq con una base di cemento di 32 mq predisposta per il posizionamento del chiosco e una circostante area verde di pertinenza, si trova nell’area Redino, zona est di Bagnacavallo, con ingresso da via Teodora. Il chiosco dovrà avere una superficie massima di 25 mq con servizi igienici di minimo 2 mq. Potrà essere previsto anche il consumo di prodotti alimentari sul posto. Il concessionario, oltre a corrispondere un canone annuo di 1624,50 euro, installerà il chiosco e i servizi e potrà realizzare inoltre una parte accessoria coperta con un pergolato di superficie massima di 25 mq, mentre la restante area di pertinenza potrà essere occupata e attrezzata dal concessionario stesso in accordo con l’Amministrazione comunale. La valutazione dell’offerta tecnica si baserà su criteri di esperienza, progetto del chiosco e allestimento degli spazi esterni e progetto di gestione dell’attività. La concessione d’uso avrà durata di dodici anni. L’avviso è pubblicato nell’Albo pretorio e sul sito dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna e del Comune di Bagnacavallo. Le offerte vanno presentate entro il 31 gennaio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Bagnacavallo bando per un chiosco di prodotti alimentari nell'area verde Redino

RavennaToday è in caricamento