menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Federcoop inaugura la 'Sala Mimosa': "Qui dopo la nascita di un figlio si può scegliere il lavoro 'agile'"

"In Federcoop - spiega il presidente di Federcoop Romagna Guglielmo Russo - lavorano 78 persone di cui 61 donne"

È stato scelto il giorno della festa della donna per inaugurare la Sala Mimosa presso la sede ravennate di Federcoop Romagna. La presentazione del mosaico dedicato alle donne - realizzato dall’artista Anna Fietta per il progetto Ravenna Città Amica delle Donne di Linea Rosa Ravenna - è stata l’occasione per inaugurare una nuova sala presso la sede ravennate di Federcoop Romagna.

"Per me – racconta Anna Finelli, titolare di Annafietta presente anch’essa all’inaugurazione – è stato un onore poter realizzare questa targa che raffigura un ramo di mimosa e che racchiude dentro di sé tanti significati non solo per il mondo delle donne, ma per tutta la nostra società. Poter arricchire con un mosaico, vero simbolo di Ravenna, un luogo rappresentativo e allo stesso tempo importante per il comparto produttivo del territorio ha un valore particolare per me e per tutto il mio staff. Ho sposato sin da subito il progetto di “Ravenna Città Amica delle Donne” nato dalla collaborazione con Linea Rosa per affrontare il tema della violenza di genere attraverso il messaggio veicolato da fiori in mosaico che coniugano bellezza, arte e solidarietà. E oggi sono ancor più felice di questa scelta".

Oltre al mosaico di Anna Fietta è stata collocata una targa con la frase di Rita Levi Montalcini: “Le donne hanno sempre dovuto lottare doppiamente. Hanno sempre dovuto portare due pesi, quello privato e quello sociale. Le donne sono la colonna vertebrale delle società". "In Federcoop - spiega il presidente di Federcoop Romagna Guglielmo Russo - lavorano 78 persone di cui 61 donne. È quindi una realtà strettamente femminile e in cui le donne laureate sono 18 contro i 9 uomini. Non potevamo non celebrare questa festa festeggiando le donne. Per venire incontro (anche) alle necessità delle nostre colleghe, abbiamo aderito allo smart working. Dal 1 febbraio i dipendenti possono richiedere di utilizzare la modalità di lavoro agile: potranno infatti lavorare da casa un giorno a settimana per sei mesi per i 18 mesi successivi alla nascita o adozione/affido di un figlio".

"Le nostre cooperative - ha dichiarato il direttore di Legacoop Romagna Mario Mazzotti - sono a grande maggioranza femminili. Rispetto ad altre realtà siamo più progrediti ma siamo consapevoli che ancora molto c'è da fare per la parità di genere". "È bello e giusto - ha aggiunto il vicesindaco Eugenio Fusignani - intotolare al fiore della mimosa una sala di un luogo storico per il mondo del lavoro di questa città. Così Ravenna è ancora di più una "Città amica delle donne". "Abbiamo scelto la mimosa - ha dichiarato Rudy Gatta, vicepresidente Federcoop Romagna - anche perché molti non sanno la storia che sono state le italiane a eleggere la mimosa “pianta delle donne”".

Nel 1946 infatti l'Udi (Unione Donne Italiane) cercava un fiore che potesse celebrare la prima Festa della donna del dopoguerra. La scelta fu quasi obbligata: la mimosa è una delle poche piante a essere fiorita all’inizio di marzo. Inoltre aveva il vantaggio di essere poco costosa.’ Molto più nota è triste la scelta dell’8 marzo: nel 1908, proprio l’8 marzo, 129 operaie di un’industria di New York rimasero uccise in un incendio, mentre protestavano per le condizioni di lavoro indegne a cui erano sottoposte. Da allora, l’8 marzo è diventata la giornata ufficiale dedicata alle donne. "Ringrazio dell'invito - ha concluso Alessandra Bagnara, presidente di Linea Rosa - e sono felice che si aggiunga uno dei nostri mosaici in un edificio dove già ne esisteva uno. Il nostro compito, come linea rosa, è quotidiano e molto complesso ma sapere che con noi c'è una città serve a darci il sostegno necessario".

Annafietta Federcoop-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento