A fuoco il tappeto elastico dei bambini: vandali in azione

I militari e i Vigili del Fuoco di Ravenna tendono a ritenere che la giostra possa essere stata incendiata da un vandalo con un mozzicone di sigaretta o altro

E' andata a fuoco nella notte, per la tristezza dei bambini. Si tratta del tappeto elastico di un parco divertimenti allestito in piazza Nobel a Pinarella. I carabinieri sono intervenuti due notti fa intorno alle 2 per prendere visione dell'accaduto. I militari e i Vigili del Fuoco di Ravenna tendono a ritenere che la giostra possa essere stata incendiata da un vandalo con un mozzicone di sigaretta o altro. Dei fori “sospetti” erano già stati rilevati dal proprietario dei giochi in precedenza. Il tappeto, per quanto ignifugo, è pur sempre materiale plastico e quindi non in grado di reggere una fiamma consistente, che a questo punto pare essere stata data con volontarietà nel cuore della notte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento