menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A un anno dalla sua scomparsa presentato l'ultimo libro di Pietro Barberini

Beppe Rossi e Giannantonio Mingozzi hanno colto l'occasione, in apertura dell'incontro, per ricordare Ennio Dirani, scomparso da pochi giorni

Un folto pubblico ha partecipato giovedì sera, al Circolo Ravennate e dei Forestieri, alla presentazione dell'ultima opera di Pietro Barberini "Un paesaggio che attraversa la storia", scritto con Osiride Guerrini e dato alle stampe poco dopo la sua scomparsa nell'agosto dello scorso anno. Presieduta dall'editore Brunello Cavalli, la presentazione ha visto gli interventi di Giannantonio Mingozzi e Beppe Rossi presidente del circolo, Osiride Guerrini, coautrice, e dell'archeologa Giovanna Montevecchi.

Tutti hanno ricordato la passione con la quale Barberini ha svolto ricerche e scritto volumi sulla storia di Ravenna, il porto e gli ambienti naturali, la cura con la quale ha saputo descrivere i nostri monumenti e l'amore per il particolare. Beppe Rossi e Giannantonio Mingozzi hanno colto l'occasione, in apertura dell'incontro, per ricordare Ennio Dirani, scomparso da pochi giorni: "Una figura indimenticabile di intellettuale, insegnante e presidente di Casa Oriani, e il destino ha voluto che a un anno di distanza l'uno dall'altro ci lasciano due amici accomunati dall'impegno civile, dagli scritti sulla storia cittadina e dalla passione per la bicicletta che non hanno mai abbandonato".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento