Sorpresi a liberarsi dei rifiuti fuori dai cassonetti: uno era residente della zona

Contestualmente gli agenti hanno provveduto ad attivare Hera per l'immediata rimozione di quanto indebitamente depositato

Gli agenti della Polizia locale di Ravenna, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, hanno effettuato mirate verifiche finalizzate al contrasto del fenomeno dell’abbandono indiscriminato nel parcheggio di via Ravegnana, a Ghibullo. Più in particolare, pattuglie dell'Ufficio antidegrado ambiente hanno svolto appostamenti, in giornate ed orari diversi, tesi all'individuazione dei responsabili di conferimenti irregolari, tra l'altro, oggetto di segnalazione da parte di cittadini e Consiglio territoriale. L'esito dei controlli ha portato alla contestazione di sanzioni, ai sensi dell'apposito Regolamento sulla gestione dei rifiuti, a carico di due persone, una delle quali residente in zona, sorprese nell'atto di abbandonare, al di fuori degli spazi preposti, materiale vario. Contestualmente gli agenti hanno provveduto ad attivare Hera per l'immediata rimozione di quanto indebitamente depositato. Le verifiche proseguiranno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • "Ravenna finirà sott'acqua entro il 2100": e con lei Venezia e Ferrara

  • Incidente sulla statale Adriatica: camion esce di strada e si ribalta

  • Il furgone esce di strada e si cappotta contro un cartellone pubblicitario: paura per due persone

  • Black Friday, gli sconti da non perdere in negozio e online

  • Qualità della vita, criminalità altissima a Ravenna: peggio di lei solo Milano, Rimini e Trieste

Torna su
RavennaToday è in caricamento