menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trasporto pubblico, rimborsi in ritardo agli abbonati: "Saranno erogati entro febbraio"

Start Romagna: "Il termine per l’erogazione del rimborso a favore di questi abbonati è stato posposto in conseguenza dello slittamento della data di messa a disposizione dei fondi da parte della Regione"

Domenica il consigliere territoriale di Lista per Ravenna Nicola Carnicella ha diramato una nota in cui lamentava come non fossero ancora stati erogati i rimborsi del Fondo idrocarburi agli abbonati del trasporto pubblico. "I residenti nel Comune di Ravenna che hanno sottoscritto abbonamenti al trasporto pubblico Start Romagna nel periodo compreso tra l’1 agosto e il 31 ottobre 2018 e che hanno fatto richiesta di rimborso (agevolazioni tariffarie fondo idrocarburi) secondo le procedure indicate dall’azienda, sono 2.438 - precisano in risposta da Start Romagna - Il termine per l’erogazione del rimborso a favore di questi abbonati, inizialmente fissato per il 31 dicembre 2018, è stato posposto in conseguenza dello slittamento della data di messa a disposizione dei fondi da parte della Regione. L’aggiornamento della scadenza è stato tempestivamente riportato sul sito di Start Romagna nella sezione dedicata. I fondi regionali mancanti sono stati messi a disposizione di Start Romagna in questi giorni, E si conferma che il pagamento tramite bonifico a favore dei 2.438 beneficiari sarà completato entro la data indicata del 28 febbraio 2019. I rimborsi dovuti per la prima annualità (abbonamenti sottoscritti nel periodo compreso tra agosto 2017 e luglio 2018) erano stati regolarmente effettuati secondo le scadenze previste (2.355 domande soddisfatte per un valore rimborsato pari a 282.528 euro)".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento