rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca

Chiusa bancarella abusiva in spiaggia: nei guai 36enne irregolare in Italia

All’uomo, che sarà denunciato all’autorità giudiziaria per le violazioni alla normativa sull’immigrazione e avviato per l’espulsione, è stato sequestrato tutto il materiale per la successiva prevista confisca

Proseguono i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Ravenna finalizzati a contrastare il fenomeno dell'abusivismo commerciale in spiaggia. Venerdì mattina nella rete è caduto un cittadino del Bangladesh di 36 anni, irregolare sul territorio italiano, sorpreso nell’area demaniale antistante un bagno di Marina di Ravenna a vendere materiale di ogni sorta e genere, sprovvisto della necessaria autorizzazione. All’uomo, che sarà denunciato all’autorità giudiziaria per le violazioni alla normativa sull’immigrazione e avviato per l’espulsione, è stato sequestrato tutto il materiale per la successiva prevista confisca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusa bancarella abusiva in spiaggia: nei guai 36enne irregolare in Italia

RavennaToday è in caricamento