rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca

"Vù cumprà" in spiaggia: sequestrati teli da mare, borse, portafogli e altro

Cinque persone contravvenzionare amministrativamente per commercio in area pubblica demaniale senza il prescritto nulla osta della autorità marittima

Controlli finalizzati a contrastare l'abusivismo commerciale sul litorale a Marina di Ravenna. I Carabinieri della locale stazione, al termine del pattugliamento, hanno denunciato un senegalese per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi, oltre la vendita di prodotti industriali con segni mendaci. Altre cinque persone contravvenzionare amministrativamente per commercio in area pubblica demaniale senza il prescritto nulla osta della autorità marittima.

La merce sequestrata corrisponde a materiale tutto recante marchi contraffatti: a teli da mare ed articoli da spiaggia in generale, abbigliamento vario ed accessori, in particolare borse e portafogli, cover per cellulari, braccialetti e occhiali da sole, il tutto per un valore  commerciale superiore ai 5mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vù cumprà" in spiaggia: sequestrati teli da mare, borse, portafogli e altro

RavennaToday è in caricamento