Cronaca Piangipane / Via Canala

Accoltellato dalla convivente al culmine di una lite: 45enne in prognosi riservata

Dopo esser stato stabilizzato, il paziente è stato trasportato con il codice di massima gravità all'ospedale "Santa Maria delle Croci" di Ravenna.

L'arma sequestrata

Accoltellato al culmine di una lite dalla convivente. L'episodio si è consumato nella tarda mattinata di domenica in un'abitazione a Santerno in via Canala, all'altezza dell'incrocio con via Ammonite. I fatti sono al vaglio ai Carabinieri, che hanno proceduto ai rilievi di legge. Il ferito, 45 anni di Gela, è stato soccorso dai sanitari del "118", che hanno operato con un'ambulanza e l'auto col medico a bordo. Dopo esser stato stabilizzato, il paziente è stato trasportato con il codice di massima gravità all'ospedale "Santa Maria delle Croci" di Ravenna.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il 45enne è stato accoltellato dalla compagna alle spalle al culmine di una violenta discussione. Il fendente ha raggiunto il polmone. Ora si trova ricoverato al nosocomio ravennate, in prognosi riservata. La donna è stata fermata dai militari della stazione di Sant'Alberto. Sembra che i due non fossero nuovi a litigi, come ha riferito il titolare del bar che si trova sotto l'abitazione teatro del sanguinoso episodio.

La donna, una 46enne originaria di Gela, è stata arrestata con l'accusa di tentato omicidio. L'indagata ha riferito che l'uomo si era alterato con lei per futili motivi, costringendola a rifugiarsi in bagno. Ci sarebbe stata anche un'aggressione. E a questo punto la 46enne ha afferrato il coltello, colpendo l'uomo alle spalle. Il ferito sceso per le scale, raggiungendo un cortile esterno dove è stato soccorso dal 118. L'arma dell'aggressione è stata recuperata vicino ad un cespuglio.

L'arrestata si trova ora in carcere a Forli' in attesa di essere interrogata dal pubblico ministero Monica Gargiulo. I due erano tornati insieme dopo la separazione, ma secondo anche alcune testimonianze la convivenza è stata turbolenta, con frequenti discussioni. Nel frattempo il 45enne aveva avuto un'altra compagna che gli aveva dato un figlio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellato dalla convivente al culmine di una lite: 45enne in prognosi riservata

RavennaToday è in caricamento