Addio a Paolo Villaggio, l'Italia piange il mitico Fantozzi

L'attore ha recitato anche in "Rimini Rimini", all'interno dell'hotel Karim di Tagliata di Cervia, e in "Di che segno sei?", che ha tra le varie location anche la "Sala Vecchia Ravenna" a Porto Fuori

Da alcuni giorni era ricoverato in ospedale, dove si è spento nella notte tra domenica e lunedì: Paolo Villaggio, noto al grande pubblico per la creazione letteraria e la seguente trasposizione cinematografica del mitico ragionier Ugo Fantozzi, è morto al Policlinico Gemelli di Roma a 84 anni. Attore, comico, scrittore, sceneggiatore e doppiatore italiano, ha legato il suo nome a personaggi legati a una comicità paradossale e grottesca, ma nel corso della sua lunghissima carriera ha recitato anche in parti drammatiche, diretto da grandi nomi quali Marco Ferreri, Lina Wertmüller, Ermanno Olmi, Mario Monicelli e Federico Fellini.

Importante la collaborazione con il regista Sergio Corbucci, che lo ha diretto tra i vari film in Rimini Rimini - dove l'attore viene sedotto da una sensuale Serena Grandi. Alcune scene sono state girate nel litorale vervese e all'interno dell'hotel Karim di Tagliata di Cervia. Tra le pellicole in Romagna anche ''Di che segno sei?'', che ha tra le varie location anche la "Sala Vecchia Ravenna", a Porto Fuori. Nel 1992, in occasione della 49esima Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia, Villaggio ha ricevuto il Leone d'oro alla carriera. "Ciao Papà, ora sei di nuovo libero di volare", lo ha ricordato su Facebook la figlia Elisabetta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • "Ravenna finirà sott'acqua entro il 2100": e con lei Venezia e Ferrara

  • Incidente sulla statale Adriatica: camion esce di strada e si ribalta

  • Il furgone esce di strada e si cappotta contro un cartellone pubblicitario: paura per due persone

  • Black Friday, gli sconti da non perdere in negozio e online

  • Qualità della vita, criminalità altissima a Ravenna: peggio di lei solo Milano, Rimini e Trieste

Torna su
RavennaToday è in caricamento