menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Addio al 'teorico del restauro' Marco Dezzi Bardeschi: lavorò anche in Classense

Bardeschi ha lasciato il suo segno inconfondibile anche a Ravenna, dove ha lavorato nella biblioteca Classense dal 1976 al 1988

Si è spento domenica, all'età di 84 anni, Marco Dezzi Bardeschi, grande "teorico del restauro" che ha trascorso la sua vita tra l'Università di Firenze, il Politecnico di Milano e numerosi importanti cantieri. Bardeschi, ingegnere e architetto, vedeva l’architettura come "un palinsesto sul quale ogni generazione lascia una traccia da trasmettere a quelle future". Bardeschi ha lasciato il suo segno inconfondibile anche a Ravenna, dove ha lavorato nella biblioteca Classense dal 1976 al 1988.

"Il suo progetto generale di conservazione e recupero ebbe inizio nel 1976, con i primi rilievi sulle fabbriche monastiche, l'avvio delle ricerche d'archivio e gli interventi sulle strutture, tutti improntati alla conservazione dell'esistente ma anche all'innovazione, ossia al nuovo apporto lasciato dai contemporanei come segno del loro passaggio - spiega il sindaco Michele de Pascale in una nota di cordoglio - E il segno di Dezzi Bardeschi rimane nei lavori di tutto il complesso monastico, dal piano ammezzato al "Salone degli otto pilastri", cioè la Manica Lunga della Classense, dove l'antico magazzino dei monaci dialoga con capitelli e colonne bizantine e con il pavimento musivo realizzato tra il 1981 e il 1983. I lavori ebbero termine nel 1988".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento