rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Cronaca

"Addio Giulia": tantissime persone hanno portato il loro saluto alla donna uccisa

Affollata cerimonia nella chiesa di San Giovanni Evangelista. Massimo riserbo da parte della famiglia.

“La parola mamma non fa rima con amore, ma la mamma è amore”. È questa la frase con cui la famiglia Ballestri ha scelto di ricordare Giulia, uccisa a bastonate il 16 settembre scorso nella villa di via Padre Genocchi (delitto per il quale è accusato il marito Matteo Cagnoni, che si trova nel carcere di Sollicciano a Firenze). Una frase che campeggia sul retro della foto ricordo che la ritrae serena e sorridente. E così la ricorderà il circa mezzo migliaio di persone che sabato, dalle 18, ha affollato la basilica di San Giovanni Evangelista per portarle l’estremo saluto. Una messa che è arrivata cinque giorni dopo le esequie riservate agli amici e ai parenti più stretti.

La messa per Giulia Ballestri (foto di Massimo Argnani)

Una cerimonia affollata, quindi, ma piuttosto asettica, priva di ricordi personali di Giulia. In prima fila i genitori e il fratello, a cui si sono avvicinati a porgere le condoglianze, fra gli altri, il sindaco Michele de Pascale e il presidente di Linea Rosa Alessandra Bagnara, insieme a molti rappresentanti del mondo portuale. Tra i politici presenti, anche Alvaro Ancisi e Massimiliano Alberghini. Sia i familiare sia i parenti e gli amici più stretti hanno evitato le telecamere e i microfoni dei cronisti.

<<L'OMICIDIO: TROVATA MASSACRATA A COLPI DI BASTONATE>>
<<IL POSSIBILE MOVENTE: LA GELOSIA>>
<<CHI E' MATTEO CAGNONI: COSI' SI RACCONTAVA IL DERMATOLOGO>>
<<PROCURA: SI INDAGA A 360 GRADI>>
<<IL DOLORE DEI FAMILIARI: UN AFFETTO COMMUOVENTE>>
<<POSSIBILE VIOLENZA: SI ATTENDE L'AUTOPSIA>>
<<L'AUTOPSIA: DIECI BASTONATE>>
<<LE INDAGINI: LE TELECAMERE IMMORTALANO UN'AUTO>>
<<CAGNONI DAVANTI AL GIUDICE: "SONO INNOCENTE>>
<<LA SCIENTIFICA TORNA IN VILLA: SI CERCANO ALTRE PROVE>>
<<L'ULTIMO SALUTO: FUNERALI IN FORMA PRIVATA>>
<<DAL CARCERE: "NON SONO GELOSO">>
<<TROVATO IL CELLULARE: SI CERCANO RISPOSTE>>
<<IL RETROSCENA: CAGNONI SVENDETTE I BENI>>

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Addio Giulia": tantissime persone hanno portato il loro saluto alla donna uccisa

RavennaToday è in caricamento