menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

'Addobbiamo il Natale': presepi creati con frutta secca e strumenti del lavoro contadino

Una edizione tutta online, che ha visto comunque la partecipazione di 40 concorrenti, e tante anche le immagini arrivate di interni che purtroppo non hanno potuto concorrere

Si è conclusa la 18esima edizione di "Addobbiamo il Natale", il concorso promosso dalla Pro Loco di Fusignano con il patrocinio del Comune e la collaborazione dei Genitori Fusi. Una edizione tutta online, che ha visto comunque la partecipazione di 40 concorrenti, e tante anche le immagini arrivate di interni che purtroppo non hanno potuto concorrere. I concorrenti hanno abbellito interni ed esterni con decorazioni e presepi originali e suggestivi, partecipando a entrambe le categorie definite, "Presepi" e "Addobbi".

Per la categoria Presepi vincono Nadia Medici per l'originale presepe realizzato con frutta secca di ogni tipo in via Buozzi, 25; Giulio De Marco per il particolareggiatissimo e suggestivo presepe tradizionale allestito all'interno di una teca in via Maiano, 45/1; Erika Calamelli per il suggestivo piccolo presepe realizzato in una fioriera in via Santa Barbara, 174. Il premio speciale "Renzo Marangoni e Renzo Balducci" va ai fratelli Merendi per il singolare presepe ideato realizzato con gli strumenti del lavoro contadino in via Villarada. Per la categoria Addobbi i vincitori sono invece Elisabetta Malagutti per i luminosi cespugli allestiti in via Ciampi, 5, che creano un paesaggio natalizio da non perdere; Cristina Campisi per gli addobbi curati in ogni particolare che ravvivano via Alighieri (al civico 19b); Barbara Cimatti che ha abbellito il proprio giardino illuminandolo ad arte, in via Giovanni XXIII, 15.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento