rotate-mobile
Sabato, 26 Novembre 2022
Cronaca

Adeguamento dell'autostrada A14, un'assemblea del Codacons per affrontare il tema degli espropri

Nell'intervento, che prevede l'allargamento dell'autostrada, è coinvolto anche il territorio della provincia di Ravenna

Il grande progetto di adeguamento del’autostrada, che prevede l’allargamento di circa 8 metri per lato della sede stradale attuale, interesserà i territori prossimi al tratto autostradale esteso per circa 27 chilometri, nei comuni di Ozzano dell’Emilia, Castel S. Pietro, Dozza e Imola, e la provincia di Ravenna, nei comuni di Castel Bolognese e Solarolo.

Per questo Codacons e l’associazione Espropriato e Soddisfatto, in collaborazione con Legal Network, intendono offrire assistenza ai proprietari degli immobili (terreni o manufatti) che saranno colpiti dai provvedimenti di esproprio per la realizzazione di tale intervento di Autostrade per l’Italia. Le associazioni stanno quindi realizzando un'attività volta a far ottenere ai proprietari dei beni immobili che saranno oggetto di esproprio il massimo ristoro possibile per il sacrificio che la collettività impone ai singoli proprietari per l’intervento di adeguamento dell’infrastruttura.

Per meglio illustrare la proposta, il Codacons Emilia Romagna organizza per venerdì 14 ottobre, ore 18, nella sala del Centro Civico di Castel San Pietro Terme Osteria Grande, in via Broccoli 41, alla presenza dei tecnici e dei legali deputati a fornire in caso di accettazione della proposta la sopra indicata assistenza. La partecipazione all’assemblea non comporta alcun costo o iscrizione.      

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adeguamento dell'autostrada A14, un'assemblea del Codacons per affrontare il tema degli espropri

RavennaToday è in caricamento