"Adottare in sicurezza", una raccolta fondi per aiutare i volontari Enpa

Sostenendo questa campagna, gli operatori di Enpa potranno operare e quindi garantire la continuità delle attività di adozione

Con l'emergenza Covid-19, gli animali in cerca di adozione sono aumentati e le possibilità di recarsi nelle strutture per adottarli diminuite. Per questo Enpa, insieme all’azienda Hill’s Pet Nutirtion, ha lanciato la raccolta fondi “Adottare in sicurezza”, una campagna per l’acquisizione di dispositivi di protezione individuale necessari ai volontari dei canili a cui aderisce anche la sezione Enpa di Faenza, insieme alle 200 sezioni Enpa di tutta Italia.

In questo progetto Hill's cofinanzierà fino a 11mila euro di acquisti di dispositivi di sicurezza, raddoppiando ogni euro donato. Sostenendo questa campagna, gli operatori di Enpa potranno operare e quindi garantire la continuità delle attività di adozione. Inoltre, Hill’s ha fornito gratuitamente a Enpa Faenza un dispenser gel a infrarossi con sensore di movimento, una confezione da 5 litri di gel igienizzante, un termoscanner a infrarossi per il rilevamento della temperatura e 40 mascherine monouso. Per donare è possibile collegarsi a questo linke: www.produzionidalbasso.com/project/adottare-in-sicurezza. Chi non può donare può comunque condividere con i propri contatti l’iniziativa e aiutare il passaparola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’emergenza sanitaria ci sta imponendo dei sacrifici e dei limiti, ma le conseguenze di questa crisi non riguardano solo le persone - ha sottolineato la presidente di Enpa Faenza, Maria Teresa Ravaioli - Hanno infatti avuto anche un forte impatto sulla vita dei tantissimi animali che sono rimasti dietro le sbarre senza poter essere adottati. Trovare una casa felice per gli animali che abbiamo soccorso, curato e accudito per il tempo necessario è una delle principali missioni di Enpa e per farlo dobbiamo rispettare le condizioni che questa fase richiede. Per ripartire al più presto con le visite alle nostre strutture che consentono al pubblico di conoscere ed adottare consapevolmente i nostri protetti dovremo porre la massima attenzione alla prevenzione sanitaria”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso un nuovo decreto: coprifuoco, scuola al pomeriggio e restrizioni per i locali

  • Folle inseguimento sulle auto rubate nella notte: finisce con un incidente

  • 10 alunni e 2 insegnanti positivi al Covid: la scuola chiude e fa il tampone a tutti

  • Azienda in crisi e lavoratori a rischio, lo sfogo di una dipendente: "Ci hanno abbandonati"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, 53 nuovi casi nel ravennate: anziani positivi in casa di riposo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento