Cervia, debutta al 15esimo Stormo l'elicottero HH-101A "Caesar"

Giovedì l'Aeronautica Militare e Finmeccanica hanno celebrato alla base di Pisignano l'entrata in servizio operativo dell'elicottero

Debutta al 15esimo Stormo di Cervia l'HH-101A "Ceaesar". Giovedì l'Aeronautica Militare e Finmeccanica hanno celebrato alla base di Pisignano l'entrata in servizio operativo dell'elicottero. Si è concluso l'addestramento del primo team di piloti ed istruttori dell'Aeronautica Militare effettuato in collaborazione con gli istruttori della Ditta Finmeccanica permettendo così allo Stormo di raggiungere la piena autonomia addestrativa per gli equipaggi che, da ora in poi verranno formati dall'81esimo Centro Addestramento Equipaggi del 15° Stormo.

La collaborazione con la Ditta continuerà soprattutto per quanto attiene la formazione  dei tecnici e dei manutentori. Inoltre il 15° Stormo ha anche raggiunto da oggi una prima capacità operativa con HH-101 per quanto riguarda Slow Mover Interceptor (SMI), l'Evacuazione Medica (Medevac) ed il Trasporto Tattico-Utility. La cerimonia ha avuto inizio con un discorso di benvenuto da parte del comandante del 15° Stormo, il colonnello Giuseppe Massimetti, che ha sottolineato come, con l'ingresso in servizio dell'HH-101, "è stato possibile esprimere livelli di assoluta eccellenza portando ad esempio questo aeromobile ad essere il primo assetto ala rotante in Europa ad effettuare Air to Air Refuelling notturno con NVG ed a poter garantire la capacità di trasporto sanitario in biocontenimento".

Il Direttore della Divisione Elicotteri di Finmeccanica, Daniele Romiti, si è detto "onorato di aver potuto partecipare a questo importante progetto passando dopo dieci anni di teoria alla pratica". Ha concluso la cerimonia il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica, generale di Squadra Aerea Pasquale Preziosa: "Inizia il nuovo, ma il nuovo non nasce se non viene costruito nel tempo".  Preziosa ha voluto sottolineare come, con il nuovo aeromobile HH-101, "gli uomini e le donne del 15° Stormo hanno dinanzi un futuro da costruire nel segno della tradizione e dai tre pilastri che devono muovere l'operato del personale: la passione, l'etica e la competenza".

Il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica si è quindi soffermato sull'esemplare operato degli equipaggi del 15° Stormo in occasione dei soccorsi prestati nel dicembre del 2014 ai passeggeri del traghetto Norman Atlantic evidenziando come, in tale occasione, l'Aeronautica Militare, anche attraverso l'impiego  degli aerosoccorritori, è stata in grado di esprimere una capacità unica e di assolta eccellenza.
Al termine della cerimonia un HH-101 ha sorvolato il luogo della cerimonia a suggellare il valore e l'importanza dell'evento appena conclusosi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'elicottero HH-101A "Caesar", è stato sviluppato per svolgere operazioni di Supporto Aereo alle Operazioni Speciali, Personnel Recovery​, Search and Rescue, con capacità, ove necessario, Slow Mover Interceptor (SMI). L'assetto stesso e tutta la componente di supporto logistico, nonché gli equipaggiamenti e materiali, sono stati inoltre caratterizzati da una elevata proiettabilità, anche fuori dai confini nazionali (Operazioni Fuori Confini Nazionali).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico schianto all'incrocio: nell'impatto con un'auto muore sul colpo un centauro

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Acquista una scultura per pochi euro e scopre di aver trovato un tesoro

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna si smarca dall'obbligo della mascherina all'aperto

  • Coronavirus, si aggiorna la lista dei contagiati: altri casi per contatti familiari

  • Il forte vento mette in ginocchio gli alberi, due auto travolte dai tronchi precipitati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento