rotate-mobile
Cronaca

Revisioni e riparazioni auto: continuano le agevolazioni per disabili

Le persone titolari di “Carta Bianca” che usufruiscono dei servizi di revisione auto-moto erogati dal Centro consortile revisioni Cormec (via Faentina 220) hanno il diritto di precedenza previa prenotazione telefonica al numero 0544 502001

Riconoscendo l’alta valenza sociale dell’iniziativa, il Cormec (Consorzio ravennate riparatori meccanici e affini) ha dato la propria disponibilità alla proroga (fino al 31 dicembre) del protocollo con il Comune di Ravenna che riserva benefici e agevolazioni ai titolari di “Carta bianca” e alle persone disabili che hanno diritto alle agevolazioni fiscali previste dalla legge regionale 29 del 1997 per l’acquisto di autoveicoli (“Carta bianca” è un progetto promosso dal Comune e consiste nella possibilità di richiedere una serie di agevolazioni per persone con invalidità riconosciuta pari o superiore al 74 per cento).

AGEVOLAZIONI - Le persone titolari di “Carta Bianca” che usufruiscono dei servizi di revisione auto-moto erogati dal Centro consortile revisioni Cormec (via Faentina 220) hanno il diritto di precedenza previa prenotazione telefonica al numero 0544 502001. Le persone disabili che hanno diritto alle agevolazioni fiscali previste dalla legislazione nazionale per l’acquisto di autoveicoli possono usufruire, nelle officine associate al Cormec aderenti all’iniziativa, della precedenza per quanto riguarda la riparazione degli autoveicoli e di uno sconto del 20 per cento sul costo della manodopera. Un accordo simile è in vigore anche con il Concar (Consorzio artigiano carrozzai Ravenna) per interventi di carrozzeria, meccanica e gommista. In questo caso le agevolazioni sono riservate ai disabili titolari di “Carta bianca” che hanno diritto alle agevolazioni fiscali previste dalla legge nell’acquisto di autoveicoli.

PROTOCOLLO - Hanno il diritto di precedenza, in relazione alle caratteristiche dell’officina, per quanto riguarda i servizi di soccorso stradale, di riparazioni meccaniche, di carrozzeria e di gommista, previa prenotazione telefonica al numero delle imprese associate aderenti all’iniziativa; usufruiscono di uno sconto del 20 per cento sul costo della manodopera e del 5 per cento sui ricambi per quanto riguarda gli interventi di carrozzeria, meccanica e gommista effettuati dalle carrozzerie/officine associate aderenti all’iniziativa; pagano una tariffa forfetaria di 70 euro sul soccorso stradale. L’elenco delle officine aderenti è pubblicato sulle pagine web del Sap, alle quale si accede dal sito del Comune www.comune.ra.it (area tematica “Sociale, casa e sanità”). Chi volesse richiedere la “Carta bianca” può rivolgersi al Sap, in via D’Azeglio 2, aperto al pubblico il lunedì dalle 9.30 alle 13, il mercoledì dalle 9 alle 13, il giovedì dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 17.30, telefono 0544 482789.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Revisioni e riparazioni auto: continuano le agevolazioni per disabili

RavennaToday è in caricamento