rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Lidi ravennati / Via Canale Pergami

Auto sospette, scatta il controllo. I malviventi reagiscono: parte un colpo di pistola

E' quanto accaduto venerdì mattina, intorno alle 8, a Lido di Classe, nel corso di un normale controllo del territorio svolto dai Carabinieri di Savio

E' partito anche un colpo d'arma da fuoco. Ma fortunatamente nessuno è rimasto ferito in modo grave. E' quanto accaduto venerdì mattina, intorno alle 8, a Lido di Classe, nel corso di un normale controllo del territorio svolto dai Carabinieri di Savio. Tutto ha avuto inizio quando la pattuglia dell'Arma ha notato in via Pergami due auto in sosta. I militari sono scesi dalla "gazzella" per identificare gli occupanti, due persone. Improvvisamente uno di questi ha ingaggiato una collutazione con uno dei due carabinieri in servizio, nel corso della quale è spuntata anche una pistola. Il militare, grazie alla sua esperienza, è riuscito ad immobilizzare la mano del malvivente con la quale teneva impugnata l'arma.

Sparatoria a Lido di Classe, 10-11-2017 (foto di Massimo Argnani)

Il colpo di pistola

Nella circostanza è partito un colpo, ma nessuno è rimasto ferito poichè il colpo è stato deviato. Successivamente il personale in divisa e la pistola sono caduti nel canale che costeggia l'arteria. Fortunatamente, salvo qualche escoriazione ed una lieve lesione ad una mano dovuta all'effetto dello sparo, il militare non ha riportato conseguenze fisiche. L'altro carabiniere ha esploso un colpo d'avvertimento. I due quindi sono fuggiti, facendo perdere le loro tracce e lasciando sul posto l'altra auto, una "Alfa 147". Subito è iniziata la caccia all'uomo, che ha visto impegnate numerose pattuglie, tra Carabinieri della Compagnia di Cervia e Milano Marittima e Ravenna e Polizia di Stato, e anche un elicottero del 13esimo Elinucleo di stanza a Forlì.

IL VIDEO della sparatoria a Lido di Classe

La fuga

La vettura usata dai due per dileguarsi, una "Fiat Punto" è stata trovata poco dopo, a non molti chilometri dal luogo dove si è consumato l'episodio, a Lido di Classe, a poche centinaia di metri dalla foce del fiume Savio. I fuggiaschi sono rimasti impantanati nei pressi di una carraia, proseguendo nella fuga a piedi. In seguito sono state fermate diverse persone per verificare un eventuale collegamento con la sparatoria. In via Pergami sono giunti anche i sommozzatori dei Vigili del Fuoco giunti da Bologna, per il recupero della pistola. Le indagini sono seguite dai Carabinieri del comando provinciale di Ravenna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto sospette, scatta il controllo. I malviventi reagiscono: parte un colpo di pistola

RavennaToday è in caricamento