menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, oltre 900 casi nel ravennate. Tra i nuovi positivi anche un minore. Un morto

In Emilia-Romagna sono 21.486 i casi di positività al Coronavirus, 457 in più rispetto a mercoledì

Salgono a 904 i casi di positività al coronavirus in provincia di Ravenna, 15 in più rispetto a mercoledì (8 donne e 7 a uomini). Nessuno degli ultimi casi è ricoverato: sono tutti seguiti a domicilio. Sul fronte epidemiologico, si tratta principalmente di pazienti che hanno avuto contatti stretti con casi già accertati. La vittima è invece un 74 anni. Si sono verificate ulteriori 20 guarigioni cliniche e 50 guarigioni complessive. Sono 363 le persone in quarantena e sorveglianza attiva in quanto contatti stretti con casi positivi o rientrate in Italia dall'estero.

Questa la suddivisione per comune: 406 Ravenna, 120 Faenza, 64 Lugo, 48 Russi, 28 Alfonsine, 30 Bagnacavallo, 21 Castelbolognese, 8 Conselice, 11 Massa Lombarda, 3 Sant’agata Santerno, 15 Cotignola, 8 Riolo Terme, 18 Fusignano, 6 Solarolo, 10 Brisighella e 2 Casola Valsenio. A Cervia salgono a 59: si tratta di un minorenne, che avrebbe contratto il virus per contatto con un caso accertato. "L’Azienda Sanitaria ha subito attivato le procedure del caso e predisposto l’indagine epidemiologica - afferma il sindaco Massimo Medri -. Inoltre abbiamo avuto la gradita conferma dall’Ausl della guarigione di una donna di 54 anni e due uomini di 35 e 60 anni residenti a Cervia. Ricordiamo nuovamente a tutti di attenersi scrupolosamente alle norme Ministeriali e le Ordinanze Regionali e Comunali, ognuno di noi può fare la sua parte".

La situazione in Emilia Romagna

Purtroppo si registra anche un decesso. In Emilia-Romagna sono 21.486 i casi di positività al Coronavirus, 457 in più rispetto a mercoledì. Aumentano le guarigioni: 316 le nuove registrate mercoledì. I test effettuati hanno raggiunto quota 112.105, 5.956 in più rispetto a mercoledì. Questi i dati - accertati alle ore 12 di giovedì sulla base delle richieste istituzionali - relativi all’andamento dell’epidemia in regione. Complessivamente, 9.026 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (60 in più rispetto a mercoledì). 316 i pazienti in terapia intensiva: nove in meno di mercoledì. E diminuiscono anche quelli ricoverati negli altri reparti Covid (-28).

Le persone complessivamente guarite salgono a 4.980 (+316): 2.093 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 2.887 dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi. Purtroppo, si registrano 55 nuovi decessi (26 uomini e 29 donne), arrivati complessivamente in Emilia-Romagna a 2.843. Per la maggior parte sono in corso approfondimenti per verificare se fossero presenti patologie pregresse. I nuovi riguardano 10 residenti nella provincia di Piacenza, 8 in quella di Parma, 7 in quella di Reggio Emilia, 8 in quella di Modena, 9 in quella di Bologna (di cui 1 nell’imolese), 2 in quella di Ferrara, due nel cesenate 5 in quella di Rimini; ed un decesso di persone di fuori regione.

Questi i casi di positività sul territorio, che invece si riferiscono non alla provincia di residenza ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 3.249 a Piacenza (26 in più rispetto a mercoledì), 2.698 a Parma (82 in più), 4.053 a Reggio Emilia (71 in più), 3.262 a Modena (45 in più), 3.142 a Bologna (107 in più), 348 le positività registrate a Imola (3 in più), 709 a Ferrara (60 in più). In Romagna sono complessivamente 4.025 (63 in più), di cui 904 a Ravenna (15 in più), 1386 nella provincia di Forlì-Cesena e 1.774 a Rimini (25 in più).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento