rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca

Guido Dirani migliora: "La prognosi è riservata, ma la speranza c'è"

Il 10 è stato trasportato a Villa Maria Cecilia dove è stato sottoposto a diversi interventi chirurgici. Da martedì è di nuovo al Santa Maria delle Croci, dove i medici si sono riservati la prognosi

E' ancora ricoverato in prognosi riservata, ma le condizioni di Guido Dirani, il capomesso del Comune di Ravenna, pur critiche non sono più disperate. "Gli ho detto che avrei salutato tutti e sorridendo mi ha fatto cenno di sì con il capo - ha affermato il sindaco Fabrizio Matteucci -. Guido ha avuto un gravissimo infarto l'8 dicembre in piazza Duomo, mentre era al lavoro con noi per la festa della Fiorita e la cerimonia per l'intitolazione a San Guido Maria Conforti dell'area verde che è in quella piazza. Le sue condizioni erano disperate".

Il 10 è stato trasportato a Villa Maria Cecilia dove è stato sottoposto a diversi interventi chirurgici. Da martedì è di nuovo al Santa Maria delle Croci, dove i medici si sono riservati la prognosi. "La permanenza in ospedale è comunque certa per diverse settimane, ma migliora - ha aggiunto -. Possiamo usare la parola speranza. Come ho cercato di fare in questi 21 giorni,anche nei prossimi vi terrò informati quotidianamente. Grazie alle équipes sanitarie di Villa Maria Cecilia e dell'Unità cardiologica del Santa Maria delle Croci".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guido Dirani migliora: "La prognosi è riservata, ma la speranza c'è"

RavennaToday è in caricamento