menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oltre 1600 tamponi: altri 195 nuovi infettati. E si piangono altre sette vittime

I nuovi contagiati sono 90 maschi e 105 femmine (155 asintomatici e 40 con sintomi)

Altri 195 nuovi infettati e sette morti. Questi i numeri del bollettino aggiornato a lunedì dell'andamento dell'epidemia da covid-19 in provincia di Ravenna. I nuovi contagiati sono 90 maschi e 105 femmine (155 asintomatici e 40 con sintomi),189 in isolamento domiciliare e 6 ricoverati. Questa la distribuzione dei nuovi casi: cinque residenti fuori provincia, 13 ad Alfonsine, cinque a Bagnacavallo, tre a Brisighella, due a Castel Bolognese, undici a Cervia, tre a Conselice, uno a Cotignola, 46 a Faenza, quattro a Fusignano, nove a Lugo, 85 a Ravenna, due a Riolo Terme, cinque a Russi ed uno a Solarolo.

Nel dettaglio 174 sono stati scoperti attraverso l'attività di tracciamento di contatti, 15 a seguito di tamponi per sintomi e 6 a seguito di test da privati. I tamponi eseguiti sono stati 1.639. Per quanto concerne i decessi, si tratta di cinque uomini di 80, 81 e 88 anni (tre) e di due donne di 75 e 83 anni. Sono stati inoltre comunicate 15 guarigioni. I casi complessivamente diagnosticati da inizio contagio nel Ravennate sono 10.360.

In Emilia Romagna

In Emilia-Romagna si sono registrate 1.574 positività in più rispetto a domenica, su un totale di 10.517 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore (a questi si aggiungono anche 1.139 test sierologici e 369 tamponi rapidi effettuati domenica). La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da domenica è del 15%. Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 862 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 280 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 454 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

L’età media dei nuovi positivi di lunedì è 45,4 anni. Sugli 862 asintomatici, 477 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 71 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 20 con gli screening sierologici, 7 tramite i test pre-ricovero. Per 287 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica. La situazione dei contagi nelle province vede Modena con 330 nuovi casi, Bologna con 300, Ravenna (195), Reggio Emilia (167), Ferrara (120), Parma (119), Rimini (114), Piacenza (30). Poi l’Imolese (86), Cesena (72), Forlì (41). Il numero dei casi attivi, cioè i malati effettivi, è di 64.986 (+228 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi - che non richiedono cure ospedaliere - o prive di sintomi, sono complessivamente 61.933 (+214), il 95,3% del totale dei casi attivi.

I decessi

Purtroppo, si registrano 73 nuovi decessi: uno in provincia di Piacenza (un uomo di 79 anni); 7 in quella di Parma (4 donne, di 71, 81, 92 e 99 anni, e 3 uomini, di 59, 81 e 89 anni); 8 in quella di Modena (3 donne, di 61, 89 e 93 anni, e 5 uomini, rispettivamente di 65, 72, 80, 81 e 89 anni). 41 in quella di Bologna: si tratta di 22 donne, di 52, 59, 61, 62, 71, 74, 77 anni; 2 di 80 anni – di cui una originaria dell’imolese; l’altra, del bolognese, deceduta a Ferrara – ; le altre di 84, 85 anni; 2 di 86 anni; una di 87 anni, una di 88, 2 di 89; le altre di 92, 94 anni, 2 di 95, una, infine, di 98 anni. Diciannove gli uomini deceduti nel bolognese, rispettivamente: 2 di 50 anni, gli altri di 60, 61, 67, 68 anni; 2 di 80 anni, poi di 82, 84, 83, 87, 88 anni; 2 di 89 anni; gli altri di 91, 92 e 93 (entrambi dell’imolese) e, infine, un 99enne. Nel ferrarese ci sono stati 3 decessi (2 donne, di 80 e 81 anni, e un uomo di 89 anni); 7 in provincia di Ravenna (2 donne, di 75 e 83 anni, e 5 uomini, rispettivamente di 80, 81 e 3 di 88 anni). Nessun decesso nel reggiano e nel riminese. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 6.645.

Terapie intensive

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 222 (+2 rispetto a domenica), 2.831 quelli negli altri reparti Covid (+12). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 13 a Piacenza (numero invariato), 18 a Parma (+3), 30 a Reggio Emilia (invariato), 39 a Modena (-3), 57 a Bologna (invariato), 6 a Imola (invariato), 18 a Ferrara (+1),13 a Ravenna (invariato), 5 a Forlì (invariato), 1 a Cesena (-1) e 22 a Rimini (+2).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento