rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Picchiato dai buttafuori: in tre finiscono indagati dalla Polizia

L'extracomunitario, soccorso dai sanitari del 118, è stato portato al pronto soccorso per le lesioni subìte, venendo giudicato guariibile in 15 giorni

Lesioni personali aggravate in concorso. E' l'accusa per la quale due buttafuori di un locale della riviera ravennate, rispettivamente di 36 e 27 anni, sono stati denunciati a piede libero dagli agenti della Volante della Questura di Ravenna. Un terzo, 25enne, dovrà rispondere dell'accusa di favoreggiamento. I fatti risalgono al 7 agosto scorso. I poliziotti erano intervenuti in seguito alla segnalazione di un'aggressione. Un 27enne di nazionalità marocchina aveva riferito che poco prima del loro era stato malmenato dagli addetti alla sicurezza del locale.

L'extracomunitario, soccorso dai sanitari del 118, è stato portato al pronto soccorso per le lesioni subìte, venendo giudicato guariibile in 15 giorni. Pochi giorni fa si è conclusa la meticolosa attività d’indagine svolta dai poliziotti che  ha portato alla identificazione dei presunti aggressori. Sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per il reato di lesioni personali aggravate in concorso, un italiano di 36 anni e un marocchino di 27 che all’epoca dei fatti prestavano servizio come buttafuori del locale. Un 25enne, che secondo quanto ricostruito dagli investigatori avrebbe cercato di coprire i presunti picchiatori, è stato indagato in stato di libertà per il reato di favoreggiamento.
    
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiato dai buttafuori: in tre finiscono indagati dalla Polizia

RavennaToday è in caricamento