Cronaca

Prima minacce ed insulti all'infermiera, poi l'aggressione: arrestato

Secondo quanto ricostruito dagli uomini dell'Arma, l'uomo aveva portato al pronto soccorso il fratello, che aveva accusato un malore

Ha minacciato e poi ha aggredito un'infermiera, "rea", a suo dire, di non soccorrere adeguatamente il fratello che aveva accusato un malore. Un ravennate di 44 anni è satto arrestato nel cuore della nottata tra mercoledì e giovedì dai Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Ravenna con l'accusa di violenza, minaccia, resistenza e lesioni a incaricato di pubblico servizio. Secondo quanto ricostruito dagli uomini dell'Arma, l'uomo aveva portato al pronto soccorso il fratello, che aveva accusato un malore. Ad un certo punto si è scagliato con violenza, prima verbale con minacce e insulti e poi fisica, contro l'infermiera, perchè, a detta del 44enne, non stava assistendo adeguatamente il familiare. Con l'intervento tempestivo dei militari l'aggressore è stato bloccato ed arrestato. E' di pochi giorni fa l'aggressione ad un altro infermiere, conclusosi con la denuncia a piede libero di un uomo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima minacce ed insulti all'infermiera, poi l'aggressione: arrestato

RavennaToday è in caricamento