rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Centro / Via Armando Diaz

Importuna due studentesse, poi con una catena aggredisce i soccorritori: arrestato

I Carabinieri della stazione di Ravenna sono intervenuti intorno alle 2, mentre erano impegnati nei servizi di controllo ai Giardini Speyer, attirati da urla e grida provenienti da un gruppo di extracomunitari

Si è chiusa con un arresto una violenta lite nel cuore della nottata tra martedì e mercoledì in via Diaz. I Carabinieri della stazione di Ravenna sono intervenuti intorno alle 2, mentre erano impegnati nei servizi di controllo ai Giardini Speyer, attirati da urla e grida provenienti da un gruppo di extracomunitari che stavano litigando animosamente. Uno addirittura era in possesso di una catena che sventolava in aria a scopo intimidatorio contro gli avversari.

Sembrava una normale lite, ma dalla ricostruzione emergeva che: un tunisino di 23 anni (non in regola col permesso di soggiorno), quello che agitava la catena, nella tarda serata di martedì, forse in preda ai fumi dell’alcool, aveva notato due giovani studentesse italiane che stavano passeggiando nel centro storico.

Si è avvicinato, iniziando ad importunarle al punto che le due ragazze hanno chiesto l'intervento di un amico, di origine centro africana, per farsi “scortare” fino casa. Il tunisino alla vista del ragazzo ha desistito, allontanandosi. Poi ci ha ripensato, raggiungendoli e minacciando il ragazzo facendogli vedere la catena. Il malcapitato, temendo il peggio, si è chiuso in un'abitazione, chiamando dei connazionali in soccorso.

Alla vista dei due cittadini centro africani il tunisino è esploso in una rabbia incontenibile, colpendo addirittura con la catena uno dei due extracomunitari arrivati in soccorso, procurandogli una vistosa ferita sul pollice della mano destra altezza articolazione. I Carabinieri hanno disarmato il tunisino, portandolo in caserma. Dopo aver raccolto tutte le testimonianze,  lo hanno arrestato. Mercoledì mattina è comparso davanti al giudice per il processo per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Importuna due studentesse, poi con una catena aggredisce i soccorritori: arrestato

RavennaToday è in caricamento