Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Agricoltura e maltempo: "Danni enormi, serve il riconoscimento di calamità naturale"

Il consigliere Mariella Mantovani ha chiesto a sindaco e giunta di esprimere solidarietà agli agricoltori e di attivarsi nei confronti di quelli colpiti da eventi atmosferici avversi chiedendo alla Regione la dichiarazione dello stato di calamità naturale

Nella seduta di martedì il consiglio comunale ha discusso e votato un ordine del giorno presentato da Mariella Mantovani (Art. 1 - Movimento democratico e progressista) sul tema: “Agricoltura e danni da forte vento, grandine e gelo”. L’ordine del giorno è stato approvato con 17 voti favorevoli (Pd, Ama Ravenna, Partito repubblicano italiano, Articolo 1 - Movimento democratico e progressista, Ravenna in comune, Sinistra per Ravenna) e 7 astenuti (Forza Italia, Lega Nord, Alberghini, CambieRà).

Nel richiamare i contenuti del documento Mariella Mantovani ha chiesto a sindaco e giunta di esprimere solidarietà agli agricoltori e di attivarsi nei confronti di quelli colpiti da eventi atmosferici avversi chiedendo alla Regione la dichiarazione dello stato di calamità naturale, di mettere in campo tutti gli strumenti necessari a sostenere il comparto agricolo e di attivarsi affinché le polizze assicurative siano uno strumento utile, meno complesse burocraticamente ed onerose. "Le coperture assicurative attraverso i Pai ( piani assicurativi individuali) si sono rivelate da un punto di vista
burocratico particolarmente complesse - commenta Mantovani - Le aziende ad oggi hanno già anticipato molti costi di produzione e fin da subito saranno costrette a sostenere ulteriori costi per sistemare gli impianti danneggiati. Numerose aziende sono già in difficoltà a causa delle basse liquidazioni delle produzioni delle ultime annate. Alcune associazioni di rappresentanza degli agricoltori hanno preannunciato la richiesta di riconoscimento di calamità naturale".

Il gruppo Lega Nord ha definito l’ordine del giorno una perdita di tempo, invitando i proponenti a rivolgersi alla Regione per avanzare richiesta di modifica al bilancio 2017 e chiedere maggiori finanziamenti per le aziende agricole.
Il gruppo Pd ha chiesto di attivarsi presso la Regione sulla semplificazione delle polizze assicurative e sul supporto alle associazioni di categoria che intendono mantenere adeguati investimenti nella formazione del personale.
Il gruppo Ravenna in comune ha sottolineato che l’ordine del giorno è stato superato dall’attualità e che ora alle calamità si è aggiunta la siccità. Per questo ha chiesto di aggiungerla nel titolo e nel testo.
Il gruppo CambieRà ha chiesto delucidazioni su quali possano essere gli strumenti concreti e utili da adottare per incidere sulle condizioni generali delle polizze assicurative.
Il gruppo Pri ha sottolineato che sono molto bassi i livelli di copertura delle assicurazioni e che è un tema sul quale occorre particolare attenzione.
Il gruppo Alberghini ha chiesto, per verificare l’utilità di questo ordine del giorno, che entro un mese sindaco e giunta relazionino al consiglio cosa è stato fatto e gli eventuali risultati positivi ottenuti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agricoltura e maltempo: "Danni enormi, serve il riconoscimento di calamità naturale"

RavennaToday è in caricamento