Al dormitorio Re di Girgenti e a Linea Rosa le mascherine giallo solidale realizzate dalle volontarie

I laboratori sono stati condotti dalle volontarie dell'associazione Banca del Tempo

Doppio appuntamento per le magliette gialle, i volontari e le volontarie che hanno aderito al progetto Lavori in Comune 2020 - organizzato dall’assessorato al Decentramento. Domenica al Dormitorio di Ravenna - Il re di Girgenti”- e giovedì 8 ottobre a Linea Rosa, entrambi alle 15, saranno rispettivamente consegnate dall’assessore Gianandrea Baroncini le mascherine realizzate dalle dodici ragazze che hanno partecipato ai due laboratori “Mascherine giallo solidale”.

I laboratori sono stati condotti dalle volontarie dell'associazione Banca del Tempo, che hanno guidato le ragazze volontarie nella realizzazione delle mascherine, e il buon clima di collaborazione che si è creato fra tutor e volontarie, ha contribuito a rendere più gradevole ed efficace l'attività. Le ragazze non saranno presenti, per evitare l'assembramento e garantire, quindi, il distanziamento necessario, ma il loro impegno è comunque meritevole di menzione, e il Dormitorio e Linea Rosa, avvisati che sarebbero stati i destinatari di questa consegna, hanno gradito il gentile pensiero.

Un grazie alle ragazze volontarie che hanno realizzato le mascherine – Alice C., Viola, Chiara M., Francesca, Chiara P., Chiara R., Alice C., Giulia, Eleonora, Elena, Asia, Erisa, e alle sartine/volontarie della Banca del Tempo, che con la loro esperienza e passione hanno saputo condurre brillantemente i due laboratori di Lavori in Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre passeggia nota un'auto nel fiume: a bordo non c'era nessuno

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Schianto frontale: Panda proiettata nel fosso dopo l'urto, 65enne soccorso con l'elicottero del 118

  • Vivere in montagna, l'opportunità diventa realtà per 341 giovani coppie e famiglie

  • Troppe persone nel negozio di alimentari: chiuso per 5 giorni

Torna su
RavennaToday è in caricamento