menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al lavoro in bici, bus o col 'car-sharing': una giornata dedicata alla mobilità sostenibile

Pedalare, pattinare, utilizzare mezzi pubblici, condividere l'auto: insomma, un'occasione per ripensare il proprio modo di spostarsi e il ruolo della mobilità urbana

Una bella sfida quella lanciata dalle quindici imprese che partecipano al Laboratorio per la mobilità sostenibile realizzato dalla Camera di commercio di Ravenna e coordinato dalla soc. coop. RicerAzione: per un giorno proporre ai propri lavoratori e a tutti coloro che sono costretti ad affrontare spostamenti casa-lavoro di non utilizzare l'auto singolarmente, ma sperimentare modalità più sostenibili. Pedalare, pattinare, utilizzare mezzi pubblici, condividere l'auto: insomma, un'occasione per ripensare il proprio modo di spostarsi e il ruolo della mobilità urbana, sia come privati cittadini che come aziende e istituzioni.

Questa giornata è stata individuata nel 20 settembre, nel corso della Settimana Europea della Mobilità, e l'auspicio è che possa essere la prima di una lunga serie di edizioni, diventando un'azione di sistema e del territorio nel suo complesso. Le imprese e le organizzazioni, di ogni tipo che aderiscono all’iniziativa, dal titolo “è tempo di muoversi”, dovranno incentivare i propri lavoratori a recarsi al lavoro in quella giornata con un mezzo alternativo all’auto: l'obiettivo è quello di creare attorno all’iniziativa un interesse del territorio che potrà renderla replicabile e trasferibile in altri contesti e favorire la massima sensibilizzazione su un tema, quello della mobilità sostenibile, che sarà senza dubbio un tema centrale nei prossimi anni.

Il contesto in cui è nata questa idea è il progetto finanziato dalla Regione Emilia-Romagna “La Responsabilità sociale in rete. Per una nuova conciliazione, tra competitività delle imprese, benessere delle persone e tutela dell'ambiente", promosso e realizzato dalle Camere di Commercio di Ravenna e Ferrara in collaborazione con i Comuni di Ravenna e Ferrara e che ha coinvolto numerose imprese appartenenti ai due territori. Partner del progetto le associazioni di categoria dei rispettivi territori.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento