'Al nido con la Regione': giù la retta di frequenza per le famiglie

La misura sperimentale è destinata alle famiglie con attestazione Isee inferiore a 26mila euro, con bambini iscritti al nido comunale o alle sezioni primavera

Al nido con la Regione: giù la retta di frequenza per le famiglie. La misura sperimentale è destinata alle famiglie con attestazione Isee inferiore a 26mila euro, con bambini iscritti al nido comunale o alle sezioni primavera delle scuole private paritarie convenzionate site nel territorio. La Giunta Comunale di Russi, in adesione alla misura sperimentale “Al nido con la Regione”, ha deciso di utilizzare il contributo destinato al Comune di Russi, circa 76mila euro, acquisendo preliminarmente le adesioni delle tre scuole dell'infanzia private paritarie presenti nel territorio le quali a loro volta abbatteranno le rette in conformità a quelle del Nido Comunale, e approvando le nuove tariffe per il Nido Comunale “A.P. Babini” per il periodo di funzionamento: settembre 2019-luglio 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura stradale nella domenica dell'Immacolata: l'auto si schianta fuori strada, muore a 22 anni

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Tamponamento a catena sull'Adriatica: interviene l'elicottero, lunghe code di veicoli

  • "L'Ue vieta l'unico prodotto efficace contro la cimice asiatica. Sarà un disastro"

  • Precipita in un canalone con la mountan bike: attimi di terrore per un ravennate

Torna su
RavennaToday è in caricamento